Quota 100, per Pagano (Lega) in Sicilia record strabiliante di richieste

Quota 100, per Pagano (Lega) in Sicilia record strabiliante di richieste
2 febbraio 2019

La riforma ‘quota 100’, fortemente voluta dalla Lega- Salvini Premier è giunta a destinazione. Come è noto, la nuova misura previdenziale consente di andare in pensione all’età di 62 anni e almeno 38 anni di contributi. Una riforma di buonsenso, tanto attesa dai pensionati italiani e dal loro ricambio generazionale”. “Il Governo ha mantenuto le promesse e bene 12.000 sono state le domande giunte  all’INPS per andare in pensione. Ma la notizia strabiliante è che il record dei record si è registrato in Sicilia, che tra le regioni italiane, conta il più alto numero di richieste così come si evince dai dati pubblicati da Inps.

‘Quota 100’ permetterà di ritirarsi dal lavoro con circa 5 anni di anticipo rispetto a quanto previsto dalla legge Fornero. Chi ha lavorato una vita intera finalmente avrà l’opportunità e la speranza di esercitare il proprio diritto alla pensione, precedentemente mortificato dalla nefasta legge del governo Monti. In termini di crescita occupazionale, con lo sblocco del turn over si apriranno tantissime opportunità di lavoro per i nostri giovani siciliani che non saranno costretti a scappare all’estero”.

Così l’On. Alessandro Pagano, Vice Presidente del Gruppo Lega alla Camera dei Deputati.



Commenti

Post nella stessa Categoria