Cefalù: colti in flagranza a rubare in un albergo

4 febbraio 2019

 Furto nella notte a Cefalù. I carabinieri della compagnia di Cefalù, impegnati in un servizio di controllo del territorio e di contrasto ai reati predatori, hanno arrestato in flagranza di reato: Gaetano Fassari, nato e residente a Catania, classe 1993, Antonino Vecchio, nato e residente a Lentini (Sr), classe 1990 e Mohamed Reda Guedjar, nato in Marocco il 15 ottobre 1987, residente a Scordia (Ct).

I tre volti noti alle forze dell’ordine sono stati sorpresi dopo aver asportato 60 euro dal registratore di cassa, 137 bottiglie di superalcolici e altri generi alimentari per un valore complessivo di circa 5.000  € da un noto esercizio commerciale in contrada Santa Lucia snc di Cefalù. La refurtiva è stata restituita all’avente diritto. Gli arrestati giudicati con il rito direttissimo, a seguito di convalida dell’arresto sono stati: Gaetano  Fassari tradotto in carcere, Antonino Vecchio sottoposto agli arresti domiciliari e Mohamed Reda Guedjar all’obbligo di dimora.

 

 

 

 



Commenti

Post nella stessa Categoria