Buonfornello, la Polizia Stradale si sposta nei nuovi locali

Buonfornello, la Polizia Stradale si sposta nei nuovi locali
12 febbraio 2019

La Polizia Stradale di Buonfornello si sposta in nuovi locali. La Sottostazione domani inaugura la struttura che aprì per la prima volta nel 1973 come “Distaccamento di Polizia Stradale”, assunse poi la denominazione di “Sottosezione Polizia Stradale” con D.M. del 1989.

 Posta in un luogo strategico allo svincolo dell’autostrada A19 Palermo-Catania ed a pochi chilometri dalla A20 Palermo-Messina, è sempre stata parte integrante del territorio mettendo a disposizione della cittadinanza la propria attività di servizio, espressa da 60 unità pattuglianti. Fin dalla sua nascita, il Reparto ha espletato attività di vigilanza stradale su un territorio dove ancora non erano presenti né colonnine di soccorso né esistevano telefoni cellulari per chiamate di emergenza.

E’ in questo contesto che la presenza continua del personale della Polizia Stradale ha permesso, da allora ad oggi, di effettuare ben 45000 soccorsi stradali e rilevare più di 20000 incidenti, intervenendo, con le unità d’infortunistica e l’uso di apparati di ultima generazione come il Top Crash, al rilievo e alla ricostruzione 301 sinistri nel decorso anno 2018, di cui 5 mortali , con il deferimento all’AG di 10 persone per i reati di lesioni personali stradali e omicidio della strada.

Ma la professionalità della Specialità trova espressione anche in seno all’Osservatorio per la Sicurezza Stradale laddove coordinandosi con l’autorità Prefettizia e le forze territoriali ha rivestito un ruolo fondamentale nelle attività di viabilità e soccorso, come ad esempio, in occasione dell’emergenza di incendi boschivi nell’estate del 2016, e dei disastri idrogeologici di Casteldaccia del decorso novembre, che hanno registrato la perdita di vite umane .

 



Commenti

Post nella stessa Categoria