Droga nascosta in un barattolo appeso a un tubo, due pusher in arresto

Droga nascosta in un barattolo appeso a un tubo, due pusher in arresto
14 marzo 2019

Teneva i proventi liquidi frutto delle operazioni di spaccio all’interno di una confezione di caramelle in metallo e la occultava tramite l’utilizzo di una calamita interposta ad un tubo d’acqua.

Così un 39enne è finito nei guai; arrestato dai Carabinieri M.C. insieme a un complice, U.F. (30 anni) entrambi sorpresi in azione durante un servizio mirato di contrasto in materia di sostanze stupefacenti. Nel quartiere Zen 2 di Palermo i due sono stati trovati in possesso di ben 17 dosi suddivise in bustine per un peso complessivo di 6,5 gr; il tutto è stato sottoposto a sequestro.

La sostanza stupefacente è stata inviata al laboratorio analisi sezione scientifica del Comando Provinciale Carabinieri di Palermo per gli accertamenti qualitativi e quantitativi. I due arrestati sono stati tradotti presso la locale casa circondariale “Antonio Lorusso”, in attesa dell’udienza di convalida. L’Autorità Giudiziaria dopo la convalida degli arresti, ha disposto per entrambi la misura dell’ obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.



Commenti

Post nella stessa Categoria