Collesano, rinviato a giudizio il sindaco Meli per l’accusa di diffamazione

Collesano, rinviato a giudizio il sindaco Meli per l’accusa di diffamazione
21 marzo 2019
I fatti risalgono al 2017 quando Giovanni Battista Meli, attuale sindaco di Collesano, fu querelato per via di alcune frasi diffamanti scritte su Internet, su chat private e social network, nonché esternazioni pubbliche ai danni di Dario Costanzo, ex vicesindaco.
Era la fine del 2016 e di lì a poco Meli avrebbe vinto le elezioni amministrative a Collesano.
Stando a quanto riporta Gds.it, Meli è stato ora rinviato a giudizio per diffamazione.
Nei giorni scorsi si è conclusa la prima udienza del Tribunale di Termini Imerese, l’ex vicesindaco si è costituito parte civile assistito dall’avvocato Giuseppe Brancato, mentre il sindaco Meli non era presente.


Commenti

Post nella stessa Categoria