Meeting formativo della Scuola Politica del Mezzogiorno

Meeting formativo della Scuola Politica del Mezzogiorno
2 aprile 2019

Sarà un week-end formativo quello promosso dalla Scuola Politica del Mezzogiorno che si terrà a Cefalù il 6 e 7 aprile prossimi presso l’hotel Santa Lucia di Cefalù.

Due giornate di formazione politica che vedranno, oltre alla presenza di numerosi amministratori, studenti ed esponenti della società civile, anche illustri ospiti che avranno modo di confrontarsi con tutti i partecipanti.

Nello specifico i lavori inizieranno nella giornata del 6 Aprile alle ore 14.30 con il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina e  Roberto Domina, presidente Giovani Amministratori Madoniti , cheporteranno i propri saluti a tutti i partecipanti.

Successivamente, si terrà la prima sessione dal titolo “ Rilanciare il Mezzogiorno impresa impossibile o possibile?”.

L’incontro vedrà la presenza dell’assessore regionale dell’Istruzione e Formazione Roberto Lagalla, dell’on. Carolina Varchi, dei parlamentari regionali : Giuseppe Lupo e Luigi Sunseri, di Paolo Angius, presidente di Airgest, Nicola Farruggio, vicepresidente Federalberghi Sicilia e Tommaso Di Matteo, coordinatore della Scuola Politica del Mezzogiorno, che modererà l’incontro.

Nel pomeriggio avrà luogo la seconda sessione con tavoli che affronteranno le tematiche dello Sviluppo Urbano, dei Fondi Europei, dell’Autoimprenditorialità, del Turismo, della Privacy e dell’Anticorruzione. I tavoli tematici saranno coordinati dall’europarlamentare Giovanni La Via, dal parlamentare regionale Pino Galluzzo, dagli avvocati Giuseppe Di Rosa e Sara Taravella, dagli esperti in forndi europei Vito Rizzo, Rosario Genchi e da Riccardo Galioto, Vicepresidente provinciale giovani dell’Ance.

Alle ore 18.00 sarà l’on. Calogero Mannino, più volte ministro della Repubblica, che avrà modo di interfacciarsi con i presenti.

Nella giornata di Domenica ci sarà la terza sessione dal titolo “ Politica a confronto : Comprendere il passato per capire il futuro” e che vedrà la presenza degli ex parlamentari Turi Lombardo, Basilio Germanà e Girolamo Giuliana, del professore di Storia Filippo Sanguedolce, del consigliere comunale di Palermo, Fabrizio Ferrandelli e di Michele Catanzaro e Danilo Lo Giudice , deputati dell’Assemblea regionale siciliana. Quest’ultima sessione sarà coordinata da Gianfranco Gentile, presidente del consiglio comunale di Pettineo e Coordinatore della Scuola Politica del Mezzogiorno. Al termine del meeting di formazione politica , le conclusioni saranno affidate all’on. Cateno De Luca, Sindaco di Messina, che parlerà del rapporto che c’è tra amministratori comunali ed istituzioni nazionali e regionali. Gianfranco Gentile e Tommaso Di Matteo, entrambi promotori dell’evento dichiarano: “Siamo assolutamente convinti che tutti gli appuntamenti promossi dalla Scuola Politica del Mezzogiorno abbiano un’importante valenza perché , oltre a mettere in rete tanti appassionati di buona politica, creano i presupposti per acquisire buone prassi che si rivelano indispensabili per poter amministrare in maniera corretta. La formazione politica è un presupposto fondamentale per chi intende occuparsi della cosa pubblica”.



Commenti

Post nella stessa Categoria