A Campofelice si è svolta una tavola rotonda su Himera

A Campofelice si è svolta una tavola rotonda su Himera
7 aprile 2019
Al Castello di Roccella, nell’ambito della rassegna “Tesori di pietra”, organizzata dall’associazione Roccamaris e patrocinata dal comune di Campofelice di Roccella, dal Parco Archeologico di Himera e dal Parco Archeologico di Solunto, la dottoressa Francesca Spatafora, direttrice del Polo Regionale di Palermo per i Parchi ed i Musei Archeologici  e del  Museo Archeologico Salinas di Palermo, ha aperto il ciclo di conferenze dedicato alle antiche città costiere da Halesa a Solunto.
Il tema della conferenza di ieri pomeriggio è stato quello di Himera e del suo contesto storico culturale.
Presente il sindaco di Campofelice di Roccella e la direttrice del Parco Archeologico di Himera, Maria Rosa Panzica.
“Desta sempre molto interesse ascoltare i particolari di ricostruzioni storiche, molto dettagliate, supportate dalle scoperte archeologiche e dalla documentazione degli scavi, soprattutto quando questa ricostruzione riguarda una città, un tempo potente e fiorente, come fu Himera – dichiarato il sindaco Michela Taravella – Himera rappresenta una città ed una storia che ci investono da vicino, essendo noi stessi, come territorio, parte integrante e sostanziale di quella storia. Lo dimostrano i segni del tempo e le numerose testimonianze rinvenute nel nostro contesto territoriale, che smentiscono clamorosamente l’assunto che, la nostra, sia una terra senza storia e senza passato.
In fondo noi siamo stati e siamo figli della grande e gloriosa Himera”.
Straordinaria e di grande interesse la relazione della Dott. ssa Francesca Spatafora, che ha offerto un importante contributo scientifico.
Significativo l’impegno dell’associazione Roccamaris, della Presidente Barbera e dei suoi volontari, in questa ed in  altre iniziative, per la valorizzazione dei beni culturali del territorio.


Commenti

Post nella stessa Categoria