Cefalù, grande partecipazione al meeting della Scuola Politica del Mezzogiorno

Cefalù, grande partecipazione al meeting della Scuola Politica del Mezzogiorno
8 aprile 2019

Si è appena concluso il meeting formativo promosso dalla Scuola Politica del Mezzogiorno che ha avuto luogo a Cefalù presso l’Hotel Santa Lucia.

L’evento ha visto la partecipazione di circa cento amministratori, imprenditori ed esponenti della società civile che durante il week end appena trascorso hanno avuto modo di interfacciarsi con i numerosi illustri relatori presenti.

I lavori sono iniziati sabato 6 Aprile, con Gianfranco Gentile e Tommaso Di Matteo , Coordinatori della Scuola Politica del Mezzogiorno, che dopo un’introduzione all’incontro, hanno ceduto la parola al sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, che ha portato i saluti nella qualità di primo cittadino della cittadina che ha ospitato la conferenza .

Successivamente ha avuto inizio la prima Sessione di lavori “Rilanciare il Mezzogiorno: impresa impossibile o possibile?” moderata da Tommaso Di Matteo ed alla quale sono intervenuti: Roberto Lagalla, Assessore Regionale dell’Istruzione e Formazione, Giovanni La Via, Europarlamentare, Giuseppe Lupo , Vicepresidente Assemblea regionale Siciliana, Luigi Sunseri, Parlamentare Regionale, Paolo Angius, Presidente Airgest spa, Nicola Farruggio, Vicepresidente Federalberghi Sicilia e Calogero Mannino, più volte Ministro della Repubblica, che ha fatto una relazione dettagliata sull’impegno degli amministratori in politica susseguitosi nel tempo.

Dopo un ampia discussione che ha visto gli interventi dei sopracitati relatori si è discusso dell’importanza dei fondi europei con gli esperti in materia Rosario Genghi, Vito Rizzo ed anche di privacy ed anticorruzione con gli avvocati Giuseppe Di Rosa e Sara Taravella.

Nella giornata di domenica Gianfranco Gentile , presidente del consiglio comunale di Pettineo e Coordinatore della Scuola Politica del Mezzogiorno, ha moderato la terza sessione dei lavori dal titolo “Comprendere il passato per capire il futuro” ed alla quale hanno avuto modo di intervenire : Basilio Germanà e Turi Lombardo, ex parlamentari, Filippo Sanguedolce, professore di storia, Danilo Lo Giudice e Michele Catanzaro, Parlamentari regionali, Carolina Varchi, Parlamentare nazionale ed Alessandro Magistro, Presidente della Consulta dei Nebrodi.

A concludere il prestigioso evento formativo, Cateno De Luca, Sindaco di Messina, che con un intervento veemente ha illustrato ai numerosi amministratori presenti l’importanza dell’impegno in politica inteso come servizio , citando alcuni proprie esperienze che lo hanno portato a diventare, nel corso degli anni, oltre che deputato regionale, anche primo cittadino di tre diverse comunità messinesi: Santa Teresa di Riva, Fiumedinisi e Messina.

Al termine dei lavori , Gianfranco Gentile e Tommaso Di Matteo, dichiarano “Siamo estremamente soddisfatti per l’ottima riuscita del meeting formativo che ha registrato la presenza di numerosi amministratori provenienti da tutto il territorio regionale. Siamo già al lavoro per definire il prossimo evento perché la sana politica ha assoluto bisogno di studi e seminari che sono ossigeno per tutti coloro che hanno voglia di assumersi responsabilità per i propri territori.”



Commenti

Post nella stessa Categoria