Il presidente Musumeci a Cefalù

Il presidente Musumeci a Cefalù
3 maggio 2019

Il Vescovo Giuseppe incontra presso Palazzo d’Orleans, sede della Presidenza della Regione Siciliana, l’On. Nello Musumeci, Presidente della Regione Siciliana, per consegnare il documento redatto dai Sindaci sulla situazione della rete viaria del Territorio Diocesano. Presenti anche l’On. Toto Cordaro, Assessore a Territorio e Ambiente, il Pro Vicario Generale, Can. Giuseppe Licciardi, e Don Giuseppe amato, Responsabile del Servizio Pastorale Sociale e Lavoro.

Nel messaggio, indirizzato direttamente al Presidente della Regione, Sebastiano Musumeci, il vescovo scrive spinto dal “senso di solitudine ed inerzia delle amministrazioni locali”: “Il nostro è un territorio dalle evidenti potenzialità per le sue ricchezze artistiche e culturali e per la natura con le sue multiformi diversificazioni che unite all’innovazione tecnologica potrebbero essere volano di crescita, sviluppo e opportunità lavorativa per i nostri giovani. Nonostante ciò – dice mons. Marciante – il destino di questa terra sembra inesorabile: lo spopolamento delle aree interne, un turismo stagionale stagnato sulla costa, la pessima situazione viaria e dei collegamenti pubblici, a breve faranno dei nostri paesi dei luoghi fantasma legati alla vita dei pochi anziani rimasti.

Nel presentare le difficoltà del territorio cefaludese al Presidente della Regione Sicilia, accompagnando le richieste di aiuto concreto, fattivo e celere dei venticinque sindaci dei Comuni della Diocesi di Cafelù, il vescovo mons. Giuseppe Marciante ha usato parole che lui stesso definisce “di amarezza, ma anche di sollecito”.

La lettera è stata firmata lo scorso 29 marzo a Cefalù da tutti i sindaci del comprensorio.



Commenti

Post nella stessa Categoria