Incubo viabilità in via delle Fresie

Incubo viabilità in via delle Fresie
1 giugno 2019

L’apertura della stagione turistica scopre nuovamente un tasto dolente per Cefalù: la viabilità della zona di Via delle Fresie mette a dura prova i residenti e il quieto vivere quotidiano.

Riportiamo di seguito una nuova segnalazione pervenuta al nostro giornale per denunciare come il tratto di strada compreso tra il distributore ENI e l’incrocio con Via De Gaetani, nei pressi dell’hotel Santa Lucia, sia diventato veramente pericoloso.

“La terza corsia, nata per chi esce dal supermercato MD, è tutto fuorché una corsia di marcia – spiega un residente nella missiva- auto parcheggiate in ogni modo possibile, automobilisti che scavallano senza nessuna vergogna lo spartitraffico (distruggendolo in vari punti), auto che fanno “inversione a U” subito prima dell’incrocio, ma, cosa ben più grave, da ritiro immediato della patente, auto che scendono da via De Gaetani tagliando l’incrocio buttandosi a sinistra e percorrendo in totale controsenso la nuova corsia per parcheggiare ad andare al bar.

Quest’ultima pratica è assai diffusa ed è di una pericolosità inaudita – continua il cittadino che si definisce stanco di vedere una contrada in balia di automobilisti che calpestano ogni giorno il codice della strada – Ci rendiamo conto che questa situazione non può continuare? Mi domando che fine abbia fatto l’interrogazione in sede di consiglio comunale posta dal gruppo “Cefalù III millennio”?

La viabilità a Santa Lucia è tenuta sotto scacco da automobilisti che credono di fare quello che vogliono. Per non parlare di chi entra in controsenso per andare al supermercato MD, il 90% entra dalla strada di fronte al bar fregandosene totalmente dei due cartelli di divieto d’accesso posti in loco. Cosa dobbiamo aspettare perché si risolva definitivamente questo problema? Son passati mesi, della rotatoria che doveva nascere a Santa Lucia nessuna traccia, la terza corsia che è tutto fuorché una corsia di marcia, le auto vengono parcheggiate nei luoghi più impensabili allo scopo di sostare al bar, non abbiamo bisogno di promesse che sono aria fritta, vogliamo vedere i fatti, sistemate definitivamente questo tratto di strada, mettete i vigili, oppure installate delle telecamere che monitorino e multino tutti questi automobilisti. E’ troppo difficile? Siamo veramente così fessi a Cefalù?”



Commenti

Post nella stessa Categoria