Oggi è la Giornata mondiale dell’ambiente

Oggi è la Giornata mondiale dell’ambiente
5 giugno 2019

Il 5 giugno di ogni anno è la Giornata mondiale dell’ambiente.

A promuovere l’evento è l’Assemblea generale delle Nazioni Unite. I temi principali riguardano l’inquinamento atmosferico e la crisi climatica. Ci si concentra soprattutto sull’importanza delle azioni, anche individuali, che costituiscano una risposta comunicazione e che impegni ciascuno nella lotta per salvare il pianeta (lo slogan del giorno è “Beat Air Pollution“).

Il centro nevralgico è la Cina, Paese in cui il tasso di inquinamento atmosferico è elevatissimo, ma dove sono in atto anche iniziative per una versione “verde”. La Cina è leader mondiale nell’impiego di risorse pulite: la metà dei veicoli in circolazione sono elettrici e circa il 99% degli autobus ad emissione 0 nel mondo sono prodotti cinesi. Il Vicedirettore dell’UNEP, Joyce Msuya ha dichiarato che la Cina si è dimostrata essere “una straordinaria leadership nell’affrontare l’inquinamento atmosferico. Adesso può sollecitare un’azione più ampia da parte del mondo intero. L’inquinamento atmosferico è un’emergenza globale che colpisce tutti. La Cina ora guiderà la spinta e stimolerà l’azione globale per salvare milioni di vite”.

La giornata mondiale dell’ambiente ha l’obiettivo di porre le questioni ambientali in una prospettiva umana, offrendo alle persone di essere protagoniste e soggetti attivi dello sviluppo sostenibile, stimolandolo la creazione di partnership a favore dell’ambiente. Così come ha detto Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola, “la difesa dell’ambiente e la risposta alla crisi climatica non è solo necessario per l’uomo, ma rappresenta una straordinaria opportunità per creare lavoro e una nuova economia“. La green economy fa bene anche al mercato occupazionale, in Italia si registrano già 2 milioni green jobs, circa il 13% dell’occupazione complessiva nazionale. Nel 2018 la domanda di professionalità ‘green’ era circa il 10,4% del totale delle figure professionali richieste.

La data è emblematica e ricorda la prima Conferenza delle Nazioni Unite sul tema dell’ambiente, tenutasi del 5 al 16 giugno del 1972 a Stoccolma, nel corso della quale venne adottata la Dichiarazione ‘su L’Ambiente Umano’ e si definirno i 26 principi sui diritti dell’ambiente e delle resposabilità dell’uomo per la sua salvaguardia.



Commenti

Post nella stessa Categoria