La Polisportiva Lascari cambia volto per la stagione 2019/2020

La Polisportiva Lascari cambia volto per la stagione 2019/2020
7 giugno 2019
E’ stato tracciato un nuovo percorso per la Polisportiva Lascari. Nel progetto calcistico per la stagione 2019/2020 diventeranno realtà anche i nuovi impianti.
Rivisitato l’organigramma direttivo, che ha nominato presidente Polizzotto Michele. Il primo interesse di chi, fino ad oggi, si è  occupato della gestione del settore sportivo, è  sempre stato quello di volere fortemente un progetto volto all’ aggregazione e allo sviluppo delle forze del territorio, per far crescere ragazzi, provenienti da diverse realtà, in un ambiente sano.
“La polisportiva Lascari vuole essere il fulcro dove possano convogliare quante più forze possibili – si legge nel comunicato – un calcio “senza frontiere”.
Forti dei buoni risultati conseguiti nel trascorso, il  direttivo ha deciso di proseguire il percorso, aprendo le porte della propria “famiglia”, a nuovi collaboratori del territorio che hanno sposato con entusiasmo il  progetto, in collaborazione con l’accademia Basse Madonie, già impegnata per la crescita dei nostri giovani del circondario.
“Il cambiamento visto come la massima espressione di crescita” è l’espressione che contiene il senso di questa rinnovata avventura.
Oltre al Presidente neo eletto, Nino Barreca ha la veste di onorario, il vicepresidente è invece Domenico Cassataro. Nel ruolo di segretario, Filippo Serio; il direttore sportivo sarà Francesco Blasco. Gli addetti alla comunicazione sono Emanuele Lisuzzo e Manuela Fatta.
Tra i magazzinieri Lombardo Ettoree Schittino Carmelo. La squadra di dirigenza è composta da Rosario Polizzotto, Pietro Cimino, Giulio Bonannno, Giuseppe Chimento, Seby Cucco. Infine, i collaboratori per il settore giovanile sono Daniela Pellerito e Serenella Miceli.

La panchina è nelle mani di Mister Giuseppe Minutella, fortemente voluto dal DS Blasco. Minutella, uomo di campo, carattere imponente e deciso, conta numerose conoscenze nel campo calcistico di tutta la Sicilia.
Curriculum di tutto rispetto, considerando le realtà del circondario.
Numerosi i successi degni di nota, ultimi dei quali portare la Cefalù calcio dalla prima categoria alla promozione (stagione 2011 / 2012).

Le tre successive stagioni, nei campionati di promozione, conta 3 finali di play off, sfiorando l’eccellenza.
Stagione 2015 / 2016 accetta l’incarico di DS. Alla decima giornata, viene richiamato in panchina, con un gruppo di soli ragazzini, per salvare la squadra da una, quasi certa, retrocessione.
Quello che è stato definito, in un articolo sportivo, “miracolo calcistico”.
Stagione 2016 / 2017 anno “TRAVAGGIN” Minutella e la squadra al completo, lasciano il campionato di prima categoria, da primi in classifica.
Due anni sabatici per il Mister, che accetta con entusiasmo il nuovo progetto, mettendo a disposizione la sua esperienza per raggiungere gli obiettivi preposti per un campionato di tranquilla salvezza.


Commenti

Post nella stessa Categoria