Museo Civico Castelbuono, fitto programma di eventi a luglio

Museo Civico Castelbuono, fitto programma di eventi a luglio
6 luglio 2019

Il Museo Civico di Castelbuono è lieto di presentare il programma culturale che animerà il Castello dei Ventimiglia con un fitto calendario di iniziative organizzate il 16, 19, 20, 21 luglio 2019 in occasione delle celebrazioni di Sant’Anna. Le attività includono approfondimenti scientifici, arte sacra, teatro, musica e compongono la ricca proposta che il Museo Civico ha ideato insieme all’Amministrazione comunale per offrire al pubblico differenti occasioni di intrattenimento culturale. Tutte le iniziative sono gratuite e rientrano nel progetto di promozione e valorizzazione culturale del prezioso patrimonio storico, artistico, antropologico e religioso di cui il Castello è depositario. Vi aspettiamo per condividere le nostre iniziative.
Martedì 16 luglio ore 19.00 e ore 21.00: Spettacolo teatrale “Il Prestigio di un popolo. L’arrubatina di Sant’Anna”, progetto e regia di Giuseppe Vignieri, con musiche di Giuseppe Aiosi | Corte del Castello dei Ventimiglia

Venerdì 19 luglio ore 9.30-18.30: Convegno “Guardando a Sant’Anna”, ideazione di Mario Cicero, a cura di Francesco Casamento e Salvino Leone | Sala del Principe

Sabato 20 luglio ore 18.00: Inaugurazione della mostra di Arte Sacra “Lux Vera”, a cura di Angela Sottile e Don Francesco Sapuppo | Sezione Arte Sacra

Domenica 21 luglio ore 18.00: Concerto per pianoforte e clarinetto del duo Nina Esiava e Marco Piscitello | Sala del Principe

ORARIO ESTIVO (in vigore dal 1 aprile al 30 settembre)

dal lunedì a domenica: 09.30 – 13.00 / 15.00 – 18.30

Biglietto: intero € 5,00; ridotto € 3,00 (adulti oltre i 65 anni e ragazzi dagli 8 ai 18 anni, scolaresche e gruppi superiori a 12 persone, soci Touring club, altre convenzioni); ridotto € 2.00 residenti e nati a Castelbuono, altre convenzioni; gratuito per bambini fino a 7 anni d’età, portatori di handicap con accompagnatore, docenti e guide turistiche che accompagnano gruppi, studenti delle Facoltà di Arte e Architettura, membri ICOM, giornalisti accreditati.



Commenti

Post nella stessa Categoria