Ci ha lasciati Andrea Camilleri

Ci ha lasciati Andrea Camilleri
17 luglio 2019

E’ morto alle 8.20 del mattina, Andrea Camilleri, scrittore siciliano amato da tutta l’Italia. Era da tempo ricoverato presso l’ospedale Santo Spirito di Roma, in condizioni critiche.

Si è aggravato negli ultimi giorni, finché le funzioni vitali non sono andate compromesse, come si legge nel bollettino dell’ospedale. <<Per volontà del maestro e della famiglia le esequie saranno riservate. Verrà reso noto dove portare un ultimo omaggio».

Si è spento all’età di 93 anni; era nato a Porto Empedocle, la città che nei suoi libri è diventata Vigata, dando spazio e dimensione alle avventure del commissario Montalbano, il suo più celebre personaggio. Lontano da qualunque forma di retorica, ha saputo raccontare la Sicilia nelle sue espressioni più alte, senza mai ometterne le miserie. I suoi romanzi hanno venduto oltre 30 milioni di copie e sono stati tradotti in 120 lingue.

La perdita della vista, negli ultimi anni, non ha fermato la sua vena creativa. A Roma stava preparando uno spettacolo che si sarebbe dovuto tenere il 15 luglio alle Terme di Caracalla: dopo il monologo su Tiresia, andato in scena al teatro antico di Siracusa, avrebbe questa volta dato voce all’autodifesa di Caino. «Se potessi – aveva detto non troppo tempo fa – vorrei finire la mia carriera seduto in una piazza a raccontare storie e alla fine del mio cunto, passare tra il pubblico con la coppola in mano»



Commenti

Post nella stessa Categoria