Tutto pronto per il Rally del Tirreno, al via più di 100 equipaggi

Tutto pronto per il Rally del Tirreno, al via più di 100 equipaggi
7 agosto 2019

 

Saranno più di cento gli equipaggi che domenica 11 agosto, in notturna si sfideranno al 16° Rally del Tirreno e 3° Tirreno Historic Rally.

La manifestazione organizzata dalla Top Competition, valida per la Coppa Rally di 8^ Zona con coefficiente 1,5, il Trofeo Rally Sicilia con coefficiente 2,5, e per Trofeo Rally di 4^ Zona Sud per le autostoriche, ha fatto segnare anche quest’anno adesioni che lasciano presagire a un grande successo.
Agonismo garantito in tutte le categorie visto l’alto numero di pretendenti alla vitooria. Totò Riolo e Gianfranco Rappa, portacolori della scuderia Cst Sport, saranno indubbiamente gli uomini da battere. I due si presenteranno ai nastri di partenza con una Skoda Fabia R5, stessa vettura anche per i palermitani Alessio Profeta e Sergio Raccuia. I due giovani alfieri della Island Motorsport proveranno a mettere a frutto l’esperienza maturata durante l’anno nelle gare del Cir.Salvatore Armaleo, che torna a trovare al suo fianco la figlia Claudia, proverà a inserirsi nella lotta per il successo con la sua Peugeot 207 Super 2000 che porterà i colori della Scuderia Sunbeam M-Sport

In classe R3 C Gli occhi saranno puntati su Giuseppe Nucita e Maurizio Messina che vantano una conoscenza millimetrica del tracciato e con caparbietà proveranno a inserirsi nelle posizioni di vetta.

Il giovane santateresino Michele Coriglie, che già lo scorso anno fu tra i migliori protagonisti della gara, dopo aver dato prova dell’indiscusso talento con i successi del 2014 e 2015, rispettivamente su Renault Clio e su Peugeot 207, adesso si ripresenta al via su Peugeot 106 di gruppo A, vettura sulla quale sarà affiancato dal toscano Federico Grilli.

Nella classe R2 B farà il suo esordio, nella gara messinese, con una Peugeot 208, Antonio Damiani, il giovane kartista cefaludese, con al suo fianco Giuseppe Livecchi, difenderà i colori della scuderia Real Cefalù Reparto Corse e dovrà vedersela con il pattese Alessandro Scalia, navigato da Giovani Barbaro, con  il sempre più convincente figlio d’arte Ernesto Riolo che ritroverà accanto il cefaludese Giorgio Genovese e con altri bravi interpreti della categoria.

Al via della gara anche i navigatori cefaludesi Totò Portera e Erminia Rizzo, rispettivamente a fianco di Stefano Saija e Alessio Pandolfino su vetture Racing Start.

Saranno Mimmo Guagliardo e Franco Granata gli uomini da battere tra le storiche. I due palermitani, della partita con una Porsche 911 dovranno vedersela con Antonio Di Lorenzo e Franco Cardella anche loro su una vettura tedesca.

La partenza della gara è prevista un minuto dopo la mezzanotte di domenica 11 agosto dalla Piazza Matrice di Saponara, dove in mattinata alle 10:30 è previsto l’arrivo per incoronare il vincitore della sedicesima edizione della manifestazione messinese.



Commenti

Post nella stessa Categoria