Processo Lapunzina: alla sbarra i testi del PM

Processo Lapunzina: alla sbarra i testi del PM
10 ottobre 2019

Pare si stia arrivando a una svolta nel processo che vede coinvolti il primo cittadino di Cefalù, Rosario Lapunzina, la Dottoressa Sergi e il vigile urbano Riccardo Liberto.
I reati contestati ai tre soggetti sono: abuso d’ufficio ai sensi dell’art 323 c.p. Al solo Rosario Lapunzina viene contestato anche il reato di peculato art 314 c.p. per un presunto uso improprio della Fiat Panda del comune di Cefalù.
Ieri (9 ottobre) presso il tribunale di Termini Imerese, sono stati sentiti sei degli undici testimoni presentati dal Pubblico ministero.
Alla sbarra, hanno risposto alle domande di magistrati e avvocati: tre venditori del mercato, due dipententi della società di rifiuti e il tecnico che ha trascritto le intercettazioni della Polizia.

La prossima udienza è fissata a febbraio 2020.



Commenti

Post nella stessa Categoria