A Cefalù il simposio “Smart Tourism e nuove opportunità”

A Cefalù il simposio “Smart Tourism e nuove opportunità”
2 dicembre 2019

Si inaugura a Cefalù il 6 Dicembre nel Complesso Monumentale di San Domenico, in Via Costa, 63, il  Centro Convegni e Formazione, IDCT  – International District for Congress and Training, nato dalla collaborazione fra UET Scuola Universitaria Europea per il Turismo e la Fondazione Laboratorio della Speranza, della Diocesi di Cefalù.

Apre la serie di importanti appuntamenti previsti nel calendario 2019/20 , il Simposio su “Smart tourism e nuove opportunità professionali”, cui parteciperanno importanti figure istituzionali e del mondo accademico nazionale per un confronto fattivo ed efficace.

L’organizzazione dell’incontro è volto alla realizzazione di incontri bilaterali tra operatori turistici ed esperti del settore.
La finalità della giornata è quella di trasmettere ai partecipanti una visione sistemica del territorio, offrendo garanzia di un’esperienza dinamicamente specifica delle tradizioni, all’insegna della qualità e tale, dunque, da invogliare a inserire la destinazione turistica “Sicilia” negli obiettivi turistici di flussi, che si prevedono estremamente consistenti, stimolando l’interesse verso prodotti turistici di tipo religioso, artistico, nonché enogastronomici di eccellenza e suscettibili di pacchetti e circuiti turistici peculiari.
Gli apporti previsti rappresentano una preziosa occasione per implementare relazioni e risorse già disponibili, ai fini di una corretta analisi dell’offerta, finalizzata a stimolare l’incoming in territorio siciliano.
Prendono parte all’iniziativa la diocesi di Cefalù,i tour operator, le aziende vitivinicole ed i produttori locali di food&wine opportunamente selezionati, Dipartimenti, Associazioni. Distretti, Enti di Ricerca, Docenti universitari, Cariche istituzionali politiche e i rappresentanti delle istituzioni scolastiche.



Commenti

Post nella stessa Categoria