“Il Natale che verrà”… alla Scuola Primaria “S. Spinuzza” di Cefalù

“Il Natale che verrà”… alla Scuola Primaria “S. Spinuzza” di Cefalù
10 gennaio 2020

Anche quest’anno le classi terze del plesso Salvatore Spinuzza di Cefalù si sono esibite nella recita natalizia. Il tema era “Il Natale che verrà…” e, tra canti natalizi, canti multilingua, versi di Gianni Rodari e le note di Lucio Dalla gli allievi hanno deliziato la platea con enorme commozione da parte di tutti.

Le insegnanti con grande dedizione e professionalità sono riuscite attraverso i nostri bambini a lanciare un messaggio di pace, amore verso il prossimo e amore verso il nostro pianeta. La festicciola di Natale, infatti, si è svolta all’insegna della sostenibilità, una festa ad impatto zero sull’ambiente, non solo sono stati scelti alimenti imballati in confezioni 100% riciclabili ma i bambini si sono dotati di un kit riutilizzabile che ha permesso di consumare alimenti e bevande senza l’impiego di stoviglie usa e getta.

La sorpresa finale è stata la presentazione del presepe, essenziale nella forma ma non nel contenuto: la semplicità della natività circondata da una serie di ombrelli colorati simbolo di pace, unione fra i popoli  e di gioia. Il presepe, presentato nel periodo natalizio al concorso indetto dalla Proloco Cefalù, si è aggiudicato il secondo premio!

La manifestazione è stata un successo. A docenti e alunni i nostri complimenti e i migliori auguri per il nuovo anno.

Filippa Paternò



Commenti

Post nella stessa Categoria