Cefalù, muore durante una partita di calcio

12 gennaio 2020

Al Santa Barbara di Cefalù era da pochi minuti iniziata la partita di calcio tra la Polisportiva Lascari e il Lercara Friddi, valida per campionato regionale di Promozione, quando uno dei dirigenti della compagine di Lascari, seduto in tribuna, al seguito dei propri atleti, è stato colto da malore.

Subito sono scattati i primi soccorsi con un altro dei dirigenti della stessa squadra, infermiere professionale, che ha prontamente provato a rianimare il compagno, prima manualmente e successivamente con il defibrillatore. Ai soccorritori del 118, sopraggiunti repentinamente, sono stati affidati gli ultimi tentativi per cercare di fare rimanere in vita E.L. di 48 anni, ma purtroppo non è stato possibile scongiurare il peggio.

“Una persona umile e di grande disponibilità umana e sportiva – ha detto Pino Minutella mister del Lascari – un ragazzo insostituibile, sempre pronto a dare una mano a tutto il gruppo, ci lascia una persona davvero eccezionale”.

I carabinieri di Cefalù porteranno avanti le indagini per stabilire le cause del decesso dell’uomo. L’incontro sportivo è stato sospeso.



Commenti

Post nella stessa Categoria