Tennis, Sofia Kenin vince gli Australian open: Muguruza battuta in tre set

Tennis, Sofia Kenin vince gli Australian open: Muguruza battuta in tre set
1 febbraio 2020

La ventunenne russoamericana, conclude la sua cavalcata trionfale battendo la spagnola in finale

A ventun’anni è la seconda più giovane a vincere il trofeo Down under, davanti a lei solo la Sharapova.
Sofia Kenin batte Garbine Muguruza 4-6 6-2 6-2 e adesso è la più giovane vincitrice americana di uno Slam dai tempi di Serena Williams.
Nata a mosca ma cresciuta in Florida ha cominciato a praticare i campi in terra battuta dalla tenera di sette anni. I suoi genitori avevano lasciato l’Unione Sovietica prima della caduta del muro.
Da lunedi la Kenin guadagnerà il settimo posto del ranking mondiale, e prima giocatrice americana in classifica, scavalcando il suo idolo Serena Williams. Solo l’anno scorso Serena Williams l’aveva battuta al Rolland Garros. Momento cruciale per la Williams che proprio in quell’occasione ha capito che ancora le sue ambizioni e la sua voglia non erano appassite.

Le parole di Sofia Kenin

“Mi congratulo con Garbine, sono certa che giocherà tante altre finali – ha affermato la vincitrice – spero che ci crivedremo in altri grandi appuntamenti”. “Oggi si è realizzato il mio sogno e sono felicissima di essere qui – ha continuato Sofia – ringrazio papà Alex per avermi sempre seguita e sostenuta. “Il mio più grande sogno si è appena realizzato! Se avete dei sogni – conclude Sofia – cercate di perseguirli con tutti voi stessi perché possono diventare realtà!”

Un italiano dietro il successo della tennista

La kenin è seguita da Ugo Colombini – milanese trapiantato a Miami. l’ex tennista è l’uomo che riconosce i talenti e non sbaglia mai una scommessa. Del Potro, Murray e la Ostapenko fra i suoi assistiti di maggiore successo. Adesso la Kenin, che in pochi avrebbero immaginato top player.

Garbine Muguruza ha venduto cara la pelle

Il match inizia con il forcing della Muguruza che nel parziale 6-4 ha speso però tantissime energie. Molto lucida la Kenin, concentrata, ha sfoderato una tenuta mentale che le ha dato la forza di cambiare passo e aggiudicarsi il secondo set per 6-2.
Alla fine del terzo set avrà salvato in totale 12 palle break su 12. Una freddezza da vera campionessa. La bionda americana ha tenuto la battuta con cinque punti di fila. Doppio fallo della spagnola nata a Caracas ed è 4-2. Un altro doppio fallo dell’iberica Muguruza – il terzo nel game conclusivo e l’ottavo della gara – e Sofia Kenin acciuffa il trionfo alla sua terza partecipazione agli Australian Open.
“Ripagato” il pubblico locale per il dispiacere inferto loro dalla Kenin in semifinale, che aveva eliminato la beniamina e numero uno del mondo Ashleigh Barty.
Lacrime per la Muguruza in chiusura ma ha dimostrato di essere tornata ad altissimo livello.



Commenti

Post nella stessa Categoria