Primo caso di coronavirus a Palermo, nel capoluogo riunione operativa per l’emergenza

25 febbraio 2020

Il sindaco  di  Palermo, Leoluca Orlando, appena informato del caso della turista bergamasca in vacanza a Palermo, risultata positiva al coronavirus, è rimasto tutta la notte in contatto con le autorità sanitarie e con il Governo regionale per sincerarsi che tutte le procedure previste siano state messe in atto per l’isolamento della paziente che, al momento, presenterebbe soltanto leggeri sintomi influenzali.

“Si conferma l’importanza che in caso di sintomi influenzali si contattino le strutture mediche senza recarsi al pronto soccorso – ha detto il sindaco – così come si conferma la necessità di rispettare tutte le regole igieniche personali e ambientali che servono a impedire il contagio”.

Il sindaco è tuttora in contatto con la Prefettura, dove nelle prossime ore si svolgerà una riunione operativa con le autorità sanitarie uniche titolate a fornire indicazioni tecniche accurate sulle eventuali ulteriori misure precauzionali da adottare.



Commenti

Post nella stessa Categoria