Dal 3 giugno si riaprono le frontiere: arrivi senza quarantena per chi parte dai paesi UE

Dal 3 giugno si riaprono le frontiere: arrivi senza quarantena per chi parte dai paesi UE
15 maggio 2020

Riprendere i flussi turistici in vista dell’estate

Nei decreti e nel dpcm che saranno varati nelle prossime ore, è prevista la possibilità dal 3 giugno di entrare in italia per chiunque provenga dall’area Schengen.
Per chi arriva non è previsto alcun periodo di quarantena.  Il provvedimento – preparato da Di Maio, Franceschini e Amendola – punta a riprendere i flussi turistici in vista dell’estate.

La commissione europea, dal canto suo, sta coordinando la riapertura dei confini con tutti i partner dell’unione.
L’Agenzia ue per le malattie mapperà il territorio e, in caso, bloccare i flussi tra aree con alta densità di contagio.
Le frontiere esterne all’unione – invece – restano chiuse almeno fino al 15 giugno, dopo questa data la commissione decidera se prolungare il blocco o sospenderlo.



Commenti

Post nella stessa Categoria