Edilizia, Comune di Palermo: avviati lavori quartieri zen, borgo nuovo e sperone

Edilizia, Comune di Palermo: avviati lavori quartieri zen, borgo nuovo e sperone
23 maggio 2020

Finalmente, dopo un iter burocratico ventennale, in cui si è corso il rischio di perdere questi fondi, abbiamo potuto votare l’approvazione di 28 fondamentali interventi pubblici finanziati con 58 milioni di euro, che prevederanno lavori importantissimi per I quartieri Sperone, San Filippo Neri e Borgo Nuovo. Tra questi la costruzione di una scuola d’infanzia in via Patti, il completamento della rete fognaria allo Zen-San Filippo Neri e il recupero del Baglio Mercadante che diventerà un centro polifunzionale per I giovani del quartiere, la messa in sicurezza di tante scuole, come il plesso Maritain a Borgo Nuovo, le tre sezioni di scuola d’infanzia in via Pecori Giraldi, I plessi Mattarella e Randazzo allo Sperone e la scuola Sciascia. E ancora, sarà realizzato un parco verde attrezzato nel quartiere Sperone che prevede finalmente la costruzione di due nuove piscine comunali e la riqualificazione di aree verdi a Borgo Nuovo e allo Zen.

L’amministrazione dimostra così, tra l’altro, un’attenzione particolare per il mondo della scuola e per I bambini e I ragazzi della nostra città, realizzando opere importanti, strutturali ed efficaci contro la povertà educativa, che mirano a colmare le disuguaglianze e a offrire opportunità e dignità di vita per tutti I Palermitani. Per questo grande e concreto lavoro il Consiglio Comunale tutto, e il nostro gruppo in particolare, ha mostrato apprezzamento e gratitudine unanime all’Assessora Prestigiacomo e agli uffici, che hanno dimostrato come la sinergia e l’interlocuzione assidua con la Regione possono portare a risultati fondamentali che segneranno una svolta nella nostra città”.

Lo dichiarano i consiglieri comunali di “Avanti insieme”, Valentina Chinnici, Paolo Caracausi, Massimo Giaconia, Claudia Rini, Toni Sala.


Commenti

Post nella stessa Categoria