Termini imerese arriva ‘WiFi4EU’: la wifi gratuita nei luoghi pubblici

Termini imerese arriva ‘WiFi4EU’: la wifi gratuita nei luoghi pubblici
9 luglio 2020

Selezionata la candidatura del Comune di Termini Imerese per ricevere un finanziamento dell’Unione Europea di € 15.000,00

Con una email pervenuta ieri mattina al Servizio Sistemi Informativi e C.E.D. la Commissione Europea ha comunicato che la candidatura del  Comune di Termini Imerese è stata selezionata, tra le 8.600 pervenute da tutti i comuni d’Europa, per ricevere uno dei 947 voucher di € 15.000,00 destinati al finanziamento di una rete Wi-Fi gratuita negli spazi pubblici.

La decisione della Commissione verrà pubblicata nel sito web dell’INEA.

Il buono WiFi4EU coprirà tutte le spese per l’attrezzatura e per l’installazione degli hotspot Wi-Fi.        I comuni che ricevono il buono dovranno pagare esclusivamente la connettività e la manutenzione delle attrezzature, per offrire connettività Wi-Fi gratuita e di alta qualità per almeno 3 anni, e dovranno individuare i “centri della vita pubblica” in cui gli hotspot WiFi4EU (punti di accesso senza fili) saranno installati.

I buoni dell’iniziativa WiFi4EU possono essere utilizzati anche per finanziare parzialmente un progetto di valore superiore, nonché per acquistare nuove attrezzature o ammodernare del materiale vetusto e sostituirlo con le attrezzature migliori più recenti disponibili sul mercato.

I beneficiari sono stati selezionati in base all’ordine di presentazione delle domande, a partire dalle ore 13.00 del 3 giugno.

La risposta dei comuni all’ultimo bando, come si evince dal sito dell’Unione Europea, è stata impressionante: la Commissione europea ha ricevuto oltre 850 domande nel primo secondo dell’apertura del bando e oltre 3000 nei primi 5 secondi. Con la chiusura del periodo di candidatura il 4 giugno, la Commissione ha ricevuto oltre 8.600 domande da tutti i paesi partecipanti sui 27 000 comuni registrati. Il numero di domande è stato più di 9 volte la quantità di voucher disponibili.

Il personale del Servizio Sistemi Informativi – C.E.D. del Comune di Termini Imerese, ed in particolare il Sig. Giuseppe Muratore, ha inoltrato la candidature alle ore 13.00.00.352, con una tale rapidità  (solo 352 millesimi di secondo oltre l’orario previsto !!) che ha consentito di superare tantissime importanti municipalità europee.

Grande soddisfazione è stata espressa dal Commissario Straordinario, Dr. Antonio Lo Presti, che ha precisato che “il Wi Fi libero negli spazi pubblici costituisce un fondamentale servizio che le amministrazioni comunali devono garantire ai cittadini. Ringrazio il dirigente ed il personale del Servizio sistemi informativi – C.E.D. per l’importante risultato ottenuto, peraltro confrontandosi con tante altre importanti realtà comunali in ambito europeo. Il costante monitoraggio di tutte le opportunità offerte dall’Unione Europea risulta fondamentale per garantire fonti di finanziamento aggiuntive all’Amministrazione comunale da utilizzare per l’utilità collettiva.  Al riguardo l’adesione a WiFi4Eu rientra nel più ampio programma di innovazione tecnologica e digitalizzazione che il Comune di Termini Imerese sta perseguendo, nell’ottica di migliorare la propria efficienza interna e la qualità dei servizi da offrire ai cittadini”.



Commenti

Post nella stessa Categoria