Coronavirus, aumentano i contagi a Cefalù e nelle Madonie: tutti i dettagli

Coronavirus, aumentano i contagi a Cefalù e nelle Madonie: tutti i dettagli
15 ottobre 2020

A Cefalù nove i soggetti attualmente positivi

Incrementano nella perla del Tirreno i casi di coronavirus, nelle ultime ventiquattr’ore i positivi sono passati da sei a nove.  Uno dei tre soggetti è un dipendente del nosocomio cefaludese, dove adesso il numero dei lavoratori  positivi è salito a 22, il contact tracing messo in atto dalla Fondazione Giglio ha consentito di rilevare la positività di altri due lavoratori, di cui uno appunto, entra nel computo dei positivi all’ombra della rocca. I dipendenti del nosocomio – come quelli precedentemente rilevati -sono già in isolamento domiciliare e le condizioni di salute dei ventidue non sono assolutamente preoccupanti.
Il conteggio risulta particolarmente complesso da comprendere, poiché si procede in parallelo: da un lato i residenti (9)e dall’altro i dipendenti (22)di questi, molti vivono e risiedono in comuni viciniori.
Inutile, a questo punto, il tentativo di risalire al ‘paziente zero’, cosa che, negli scorsi giorni ha urtato la sensibilità del sindaco di Lascari, Franco Schittino. Al ‘successore’ di Pippo Abbate non sarebbe andata giù la ricostruzione fatta dal sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, durante una diretta Facebook.
Inutile appunto chiudersi in campanilismi o vivere la positività come uno stigma: il virus ha ripreso a galoppare in tutta la provincia,i casi aumentano di giorno in giorno ma i tempi medi per processare un tampone e arrivare all’esito faticano a tenere il passo.

Termini Imerese

Nella città delle terme, la situazione è di  62 soggetti in isolamento domiciliare obbligatorio, di cui . 19 positivi. A renderlo noto il neo sindaco Maria Terranova

Campofelice di Roccella

Nel comune ‘porta delle Madonie’ si registra un aumento i positivi da 8 salgono a 10. Lo ha reso noto il sindaco di Campofelice, Michela Taravella

Lascari

A Lascari continua i controlli massivi sulla popolazione, fortemente dal sindaco Schittino, i soggetti attualmente positivi sono fermi a 12, crescono invece i tamponi che danno esito negativo, come quelli effettuati sugli alunni della scuola primaria “Maria Teresa di Calcutta”

Il cluster di Montemaggiore

Il piccolo comune nella valle del Torto conta 49 soggetti positivi su una popolazione che sfiora le tremila unità.  Antonino Mesi, primo cittadino di Montemaggiore  Belsito, ha dichiarato a repubblica di “sentirsi le mani legate” in quanto il decreto legge 19 del 25  marzo 2020 “ha inteso limitare il potere riconosciuto ai sindaci di ricorrere allo strumento delle ordinanze contigibili e urgenti per far fronte all’emergenza”. Mesi negli scorsi giorni ha realizzato una postazione “drive through” per effettuare i tamponi e altri vengono invece realizzati presso il domicilio del paziente. Il sindaco ha anche chiesto un intervento delle attività sovracomunali per estendere l’esame a tutta la comunità.

I dati regionali e nazionali 

L’isola nelle ultime ventiquattro ore ha registrato quasi 400 nuovi casi e sette decessi: cinque in provincia di Palermo, uno in provincia di Messina e uno in quella di Agrigento.  In Sicilia gli attuali positivi sono  5.487 , di cui 4.967  in isolamento domiciliare, i soggetti ricoverati sono 468  di cui 52  in terapia intensiva. In italia i contagi ‘volano’ a quota 8804, e si registrano 83 decessi. Il totale degli attualmente positivi è di  99.266, fra questi  92.884 sono in isolamento domiciliare, 5796 ricoverati con sintomi e 586 in terapia intensiva.



Commenti

Post nella stessa Categoria