Comunicato Associazione Patto per Geraci

Comunicato Associazione Patto per Geraci
27 agosto 2012

ASSOCIAZIONE PATTO PER GERACI

 Comunicato stampa del 25 agosto 2012-08-25

 

Plaudiamo all’iniziativa del resoconto pubblico che Lunedi scorso la compagine amm.va e consiliare, guidata dal Sindaco Bartolo Vienna, ha voluto per il terzo anno consecutivo realizzare.

Anche i geracesi non residenti, quasi tutti presenti in paese in questo periodo, hanno potuto così informarsi sulle vicende amministrative e sui risultati, in questo caso lusinghieri, ottenuti dalla compagine della LISTA CIVICA PER GERACI che è stata promossa dalla nostra ass.ne – afferma Franco Scancarello  presidente del PATTO PER GERACI – E’ motivo di soddisfazione costatare che il nostro piccolo comune, grazie alla competenza, alla passione e all’attivismo mostrato dalla compagine amm.va e consiliare che gestisce da 4 anni e mezzo il comune, sia diventato uno dei comuni leader nella governance per la costruzione della città a rete di Cefalù, della Madonie e di Termini che si è già costituito in distretto turistico. La dimostrazione di ciò – continua scancarello – viene dal riconoscimento al nostro Sindaco dei ruoli di presidente del GAL Madonie e coordinatore di tutti i GAL siciliani e di coordinatore degli 11 BORGHI PIU’ BELLI D’ITALIA presenti in Sicilia.

I circa 9 milioni di euro di finanziamenti di progetti strategici che il comune è riuscito ad aggiudicarsi partecipando ad ogni sorta di bando pubblicato, la qualità e la quantità dei servizi erogati ai cittadini, la riduzione dell’IMU prima casa e di quasi tutte le imposizioni di competenza comunale, il rilancio turistico realizzato e la prospettiva concreta che questa volta Geraci stia per avviarsi a diventare quella CITTA’ TERMALE diffusa che è stato il sogno delle ultime 2 generazioni di geracesi –dichiara Scancarello- ci inducono ad ampliare ulteriormente la coalizione a quanti, cittadini singoli o associati, hanno condiviso l’operato della nostra compagine e si ritrovano nel progetto strategico che porta avanti. Pertanto – conclude Scancarello –invitiamo il Sindaco, Il Presidente del Consiglio, gli assessori e i consiglieri comunali, in vista delle elezioni della prossima Primavera, a riproporsi per continuare l’opera intrapresa.



Commenti

Post nella stessa Categoria