Sherbeth Festival: domani l’inaugurazione con “Libera Terra”

Sherbeth Festival: domani l’inaugurazione con “Libera Terra”
5 settembre 2012

Presentato questa mattina nella sala dei Giochi Francesi del Servizio Turistico Regionale a Villa Igiea (Palermo) Sherbeth, il Festival Internazionale del Gelato Artigianale che da domani a domenica trasformerà Cefalù, dal lungomare al molo, in un villaggio del gelato.

Filippo Nasca, dirigente del Servizio turistico Regionale di Palermo, Rosario La Punzina, Sindaco di Cefalù, Antonio Cappadonia, Direttore Tecnico Sherbeth, Davide Alamia, Direttore di Iris Communication S.r.l. e Achille Sassoli di Carpigiani, hanno presentato alla stampa le novità della sesta edizione e alcuni dei 40 gelatieri di Sherbeth 2012.

Mezzo di destagionalizzazione turistica e meltingpot di varie culture, Sherbeth, si pone, ormai da sei edizioni, come luogo e momento di celebrazione del Gelato Artigianale e offre a professionisti e curiosi una occasione di confronto e di formazione sulle tematiche del gusto, passando dall’economia al turismo e dalla legislazione alla medicina, coinvolgendo grandi icone del settore.

Tra le novità di quest’anno una cena gastronomica al costo di 25 euro con i piatti dello Chef di Nero Wolf, Andy Luotto e i gelati gastronomici dei maestri gelatieri Antonio Cappadonia (direttore tecnico Sherbeth) e Sergio Colalucci (campione del mondo della gelateria).

Per i più golosi che vorranno degustare tutti i gelati comodamente seduti al tavolo davanti al mare, Sherbeth ha pensato al circolo dei golosi al molo con un ingresso di 10 euro.

Per degustare i gelati basta acquistare nelle casse  dello Sherbeth Village (giovedi e venerdi dalle 17 alle 24 e sabato e domenica dalle 10,30 alle 24) la Sherbeth card che con 6 euro da diritto a 2 tagliandi coppetta e 4 tagliandi minicono.

Tanti gli appuntamenti gratuiti per scoprire come si prepara un gelato o la sua storia, tra gli altri anche itinerari culturali di Cefalù con le associazioni locali. Per prenotazioni www.sherbethfestival.it

E tra gli oltre 40 gusti diversi, attesi a Cefalù in occasione della sesta edizione di Sherbeth Festival, che dal 6 al 9 settembre 2012 allestirà nel villaggio del gelato una naturale vetrina del gelato artigianale di qualità a livello internazionale con ben 8 nazioni: Argentina, Canada, Giappone, Germania, Israele, Italia, Marocco e Portogallo, spiccano i gelati per celiaci, quello biologico al parmigiano delle terre terremotate, e al miele prodotto in terre confiscate alla mafia.

Sherbeth non è solo gelato, ma affronta anche tematiche economiche, sociali e di attualità e quest’anno per la seconda volta sarà ospite Libera Terra che, con il convegno “Libera Terra, il gusto della legalità”, inaugurerà il Festival domani alle 18 alla presenza dei candidati alla presidenza della Regione Sicilia con Valentina Fiore di Libera Terra, Lucio Guarino, del consorzio Sviluppo e Legalità, Rosario Lapunzina, sindaco di Cefalù e Giovanni Avanti, presidente della Provincia Regionale di Palermo con Antonio Cappadonia, direttore tecnico Sherbeth.

 

“Sherbeth Festival non è una tribuna politica: il Festival Internazionale del Gelato Artigianale è il più importante appuntamento al mondo con l’obiettivo di celebrare il gelato artigianale e i prodotti di qualità legati alla nostra terra, la Sicilia, culla del gelato artigianale sin dagli arabi”, ha detto Davide Alamia, organizzatore di Sherbeth Festival.

Sherbeth, in tutte le sei edizioni ha voluto sempre rappresentare la multiculturalità, la libertà e la democrazia nei convegni, nelle officine gastronomiche e nel concorso finale. Quest’anno nello Sherbeth Village sarà possibile degustare oltre 40 gusti di gelato di ben 8 nazioni e, in occasione del ventennale delle stragi di Falcone e Borsellino, ha voluto accostare il gelato alla legalità, invitando Libera Terra. L’associazione presenterà al pubblico il gelato al gusto della legalità con il miele prodotto dalle terre confiscate alla mafia e, domani alle 18, sarà protagonista del dibattito in cui si affronteranno temi quali il consumo critico, il turismo enogastronomico, lo sviluppo e la legalità. Per questo abbiamo deciso di invitare alcuni candidati alla presidenza della Regione senza discriminazione alcuna. Poiché la filosofia di Sherbeth è il pluralismo, cogliamo l’occasione per invitare tutti, candidati e gente comune, a prendere parte al confronto e degustare il gelato della legalità”.

Sherbeth è anche musica e spettacoli. Quest’anno 3 palchi ospiteranno cabaret e concerti che variano dal jazz alla musica da camera fino alla serata di disco music al lungomare con il DJ Andrea T. Mendoza dal Billionaire di Porto Cervo.

A presentare gli spettacoli il siciliano Massimo Minutella, che ogni pomeriggio racconterà in diretta su Rgs lo Sherbeth Village e i suoi protagonisti. Sherbeth sarà in diretta radio e streaming anche su Crm che domani alle 18 seguirà il confronto tra i candidati in diretta streaming su www.sherbethfestival.it.

Tra spettacoli e concerti i nomi di Tony Carbone (Cabaret), Piepaolo Petta Entojazz Trio, Roberta Gulisano quartet, Frequenze Retrò, Synacria Symphony, Nkantu D’aziz, Bossa Nova quartet, Giovanni Cangialosi (Cabaret), Duo Jazz (Nicolas Vella & Volker Stegmann), Akkura,  Manfredi di Liberto (Cabaret), Gaia Biondo Trio, Serio Sisters, Debora Rizzo Trio, Kaiorda, Neon Flux, Lasciate libero lo scarrozzo e Chiara Minaldi quartet.



Commenti

Post nella stessa Categoria