Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

De Luca: “Sgarbi lascia? Non avremo difficoltà”

De Luca: “Sgarbi lascia?  Non avremo difficoltà”
20 settembre 2012

 

 

Cateno De Luca, candidato presidente alla regione Sicilia con il partito “Rivoluzione siciliana”, riguardo al “passo indietro” attuato da Vittorio Sgarbi nei giorni passati a favore delle candidatura di Nello Musumeci afferma:“Sgarbi ha un concetto strano di rivoluzione. Ritiene infatti che si possa fare solo con le benedizioni berlusconiane. Finora è stato affettuoso con noi, ma ribadisco, ho deciso di andare da solo e lo farò. Per questo non sono andato lunedì ad un incontro ad Arcore”.

Nei giorni scorsi Vittorio Sgarbi avrebbe quindi chiesto allo stesso De Luca di ritirarsi dalla corsa in solitaria alla presidenza della regione e di appoggiare il possibile vincitore delle elezioni, Nello Musumeci. De Luca dovrebbe appoggiare Musumeci, secondo Sgarbi, poiché la rivoluzione si attua quando si è al potere e Musumeci è il candidato favorito dagli attuali sondaggi.

Considerando le parole  di De Luca sembra comunque che la perdita di Vittorio Sgarbi non abbia causato particolari disagi alla Rivoluzione siciliana: “Abbiamo già chiuso le liste di Palermo e sto andando a vidimare la chiusura di quelle di Trapani. Ad oggi posso dire che comunque Sgarbi non aveva fornito alle nostre liste neanche un candidato, quindi non avremo difficoltà in tal senso”.

Nonostante la perdita del padre nobile della “Rivoluzione siciliana”, Vittorio Sgarbi, Cateno De Luca non ritira la propria candidatura e continua a (s)catenarsi.



Commenti

Post nella stessa Categoria