Seconda Categoria: dilaga il Castelbuono, stop per il Lascari

Seconda Categoria: dilaga il Castelbuono, stop per il Lascari
1 novembre 2012

Grande successo casalingo per l’A.S.D. Castelbuono che si sbarazza, con un pesante 5-1, della pratica Mirto nell’impegno valevole per la quarta giornata del Campionato di Seconda Categoria. Dopo essere passati in svantaggio nel corso della prima frazione di gara, gli uomini di Mister Cammarata hanno dato vita ad una grande rimonta sommergendo di reti gli avversari. Di Latella (2), Castrovinci, Mazzola e Culotta le firme delle reti. Sono 8 i punti conquistati dal Castelbuono sui 12 disponibili nelle prime quattro giornate di campionato: una media decisamente superiore a quella tenuta nel corso della passata stagione. Il merito va ad una società rinnovata ed al prezioso lavoro del tecnico cefaludese Cammarata.

 

Non vanno altrettanto bene le cose in casa Lascari. Ieri è arrivata, per gli uomini allenati da Barranco, una pesante sconfitta per 3-2 in casa della Fitalese. La Pol. Lascari, sotto di 3 reti, ha provato a rimontare gli avversari con una buona reazione d’orgoglio che, però, non è servita ad agguantare il pareggio. Non è soddisfatto l’allenatore Barranco: “Tra il primo ed il secondo tempo ho pesantemente criticato i miei ragazzi. Non è concepibile un approccio così negativo alla partita. Non vedo in campo quello che proviamo durante la settimana e, tatticamente, commettiamo degli errori non giustificabili. E’ vero che tanti giocatori sono alla prima esperienza in un campionato di Seconda Categoria ma si deve cambiare registro. Il ‘progetto Lascari’ deve andare avanti con credenziali diverse e con uno spirito che non è quello che ho visto fino ad oggi. Esigo una pronta reazione”.



Commenti

Post nella stessa Categoria