Passa in consiglio il bilancio di previsione 2011, ma la maggioranza non c’è più

Passa in consiglio il bilancio di previsione 2011, ma la maggioranza non c’è più
7 novembre 2012

Non è stato facile ieri sera arrivare all’approvazione del bilancio 2011 a causa delle assenze in consiglio comunale. Le numerose defezioni hanno temporaneamente lasciato l’amministrazione orfana di una maggioranza. Dopo la mezzanotte infatti hanno abbandonato la sala delle capriate i consiglieri Di Chiara, Genovese e Cassata, lasciando il consiglio in stallo. Provvidenziale, per l’approvazione del bilancio, è stato l’arrivo a tarda ora del consigliere Cortina che ha ridato alla maggioranza i numeri per poter procedere raggiungendo quota otto – su quattordici – i voti a favore.
Precedentemente è stata approvata la lottizzazione per la costruzione in frazione S. Ambrogio di 27 unità abitative. All’inizio vi erano delle perplessità circa la supposta incapacità del depuratore di smaltire i nuovi carichi provenienti dalle future abitazioni. A sciogliere il nodo gordiano ci ha pensato il Consigliere Garbo, in quota PD, attraverso un emendamento che impone all’impresa edile la costruzione di un apposito impianto di depurazione, dedicato alle nuove unità abitative, per non sovraccaricare quello già esistente.



Commenti

Post nella stessa Categoria