Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Continua la legge del “Palatricoli”, nuovo successo per il Real Cefalù

Continua la legge del “Palatricoli”, nuovo successo per il Real Cefalù
28 ottobre 2013

Avvio travolgente del Real Cefalù, che in casa si dimostra cinico ed inarrestabile e dopo 20 minuti di gioco tambureggianti si ritrova già sul 7- 1.polreal

I ragazzi di mister Manzella, sono stati perfetti, sfruttando le difficoltà di “ambientamento” di chi viene a giocare per la prima volta al Palatricoli.

Allegra, Fuschi, Isgrò e Papa hanno giocato sul velluto, alternando momenti di calma apparente a strappi improvvisi che hanno permesso ai ragazzi biancoclù di trovarsi quasi sempre a tu per tu con il portiere avversario. Doppia tripletta di Allegra e Fuschi, goal di Vitrano e siamo sul 7 – 1.

Come spesso accade però, a questo punto, qualcosa si inceppa ed  improvvisamente si da agli avversari la possibilità di rientrare in partita. Il primo tempo si chiude sul 7 – 3.

Scrollati di dosso l’emozione la formazione gelese mette in campo più determinazione accorciando ancora le distanze portandosi sul 7 – 4.

Portera, capitano per l’assenza di Barranco, prende la situazione in pugno imponendo la calma sia in campo che in panchina. A quel punto il Real ritrova brillantezza e la via del goal, splendido quello di Papa, lo stesso Portera e Allegra che firma il suo personale poker chiudono i giochi. L’ultimo goal arriva su punizione da parte del Gela, che beffa Cirà subentrato nel primo tempo al posto dell’infortunato Balistreri.

Prossimo appuntamento in trasferta sul difficile campo del Campobello di Licata attualmente 5° a sole tre lunghezze dalle capoliste.

 

Real Cefalù – Sporting Soccer Club = 10 – 5

Real Cefalù: Balistreri, Isgrò, Papa, Fuschi, Allegra; A disp. Cirà, Musotto, Incognito, Saja, Vitrano, Portera; All. Nino Manzella;

Marcatori: 4 Allegra, 3 Fuschi, 1 Papa, 1 Portera, 1 Vitrano



Commenti

Post nella stessa Categoria