Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Geraci Siculo, l’opposizione: “cosa è successo al bilancio approvato dal Consiglio comunale?”

Geraci Siculo, l’opposizione: “cosa è successo al bilancio approvato dal Consiglio comunale?”
4 febbraio 2014

L’interrogazione presentata al Presidente del Consiglio relativa ad alcune difformità riscontrate nel bilancio comunale da parte del gruppo consiliare d’opposizione “Insieme per una nuova Logo Gruppo Consiliare
Geraci”.

Il Consiglio Comunale in data 29/11/20013 ha approvato il bilancio di previsione 2013 e il pluriennale 2013/2015. Lo schema di bilancio è stato approvato con gli emendamenti presentati da n. 3 Consiglieri di maggioranza che prevedevano quanto segue:

L’emendamento prot. 6530, assieme ad altre modifiche, stabiliva di impegnare la cifra di € 15.000,00 per l’intervento da istituire n. 1010305-003.
L’emendamento prot. 6531, assieme ad altre modifiche, stabiliva di ridurre per il 2015 l’intervento n. 1010203- 009 della somma di € 8.300,00;
Tali modifiche, sebbene approvate dal Consiglio Comunale, non trovano riscontro nella copia del Bilancio pubblicata all’Albo Pretorio e allegato alla Deliberazione di Consiglio Comunale n. 57.
Si evidenzia inoltre che nello stesso Bilancio pubblicato all’Albo pretorio, l’intervento n. 1010503-003 risulta aumentato per il 2013 di € 15.000,00 e l’intervento 1010205-009 per il 2015 risulta azzerato. Modifiche queste
mai approvate dal Consiglio Comunale.

Considerate le difformità di cui sopra, i sottoscritti consiglieri comunali
INTERROGANO IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO PER SAPERE
1) Perché il documento di bilancio di previsione 2013 e pluriennale 2013-2015 pubblicato all’Albo Pretorio riporta importi e voci DIFFORMI rispetto a quanto approvato dal Consiglio Comunale.
2) Quali azioni in autotutela intende intraprendere per correggere tali difformità;
3) Se sono valide le determine e le delibere già approvate e facenti riferimento al Bilancio 2013.
4) In particolare se è’ valida la determina di Settore tecnico n. 276 del 17/12/2013 con la quale si approva una perizia di importo pari ad € 15.035,92 da imputare proprio all’intervento 1010503 003 del bilancio 2013 che, dovendo rispettare quanto approvato dal Consiglio Comunale, ha una previsione per il 2013 di soli € 2.500,00 e quindi non supportata da adeguata copertura finanziaria.

Si chiede risposta scritta e l’inserimento del punto all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale.

I CONSIGLIERI COMUNALI
Antonio Spallina – Maria Minutella – Giuseppe Puleo – Antonio Corradino



Commenti

Post nella stessa Categoria