Petralia Sottana: in ospedale arriva la crioterapia con azoto liquido

Petralia Sottana: in ospedale arriva la crioterapia con azoto liquido
8 febbraio 2014

Il servizio di Dermatologia del Poliambulatorio di Petralia Sottana ha garantito che già da ora sarà disponibile l’attività di crioterapia con azoto liquido. Si tratta di una tecnica all’avanguardia per il trattamento delle ospedalepetralialesioni benigne delle pelle.

“Sono stati ridotti al minimo i tempi necessari per l’acquisto della strumentazione consentendo così di offrire un nuovo servizio saranno così evitati i disagi per i cittadini delle Alte Madonie che prima erano costretti a rivolgersi ad altre strutture distante parecchi chilometri. La crioterapia con azoto liquido è una modalità terapeutica non invasiva utile nelle patologie cutanee benigne tra le quali, verruche e cheratosi seborroiche” ha spiegato il Commissario straordinario dell’Asp, Antonino Candela.

Queste invece le dichiarazioni di Gianfranco Licciardi, Direttore del Distretto: “Nel progetto aziendale di potenziamento dell’offerta sanitaria nel territorio delle Alte è prevista all’Ospedale Madonna dell’Alto l’attivazione di una terza ‘Sala di diagnostica radiologica tradizionale’. A breve sarà in funzione un secondo apparecchio ‘telecomandato’ che amplierà l’offerta di esami radiologici tradizionali erogabili all’utenza”.
Si ricorda che è possibile prenotare le prestazioni attraverso i Cup aziendali.



Commenti

Post nella stessa Categoria