Palermo, terrore nel quartiere del Capo: iraniano tenta di rapire bimbo di quattro mesi

Palermo, terrore nel quartiere del Capo: iraniano tenta di rapire bimbo di quattro mesi
21 febbraio 2014

I poliziotti hanno fermato un giovane iraniano di 26 anni il quale avrebbe cercato di rapire un bambino di soli quattro mesi da un’abitazione nel quartiere palermitano del Capo. A quanto sembra l’iraniano, con un volturndecreto di espulsione, soffrirebbe di seri disturbi psichici. Secondo le prime ricostruzioni e stando al racconto di alcuni testimoni, il giovane iraniano avrebbe cercato di prendere il piccolo dopo essere entrato in un’abitazione in piazza alla Guilla. La reazione della madre, che ha iniziato ad urlare, insieme a quelle dei residenti che lo hanno fatto fuggire, avrebbero evitato il peggio. E’ quindi iniziato un inseguimento per le vie del Capo finché l’uomo è stato bloccato in via Volturno da alcuni palermitani.
Gli agente sul posto lo hanno quindi portato alla caserma Lungaro per interrogarlo.



Commenti

Post nella stessa Categoria