Case a 1 euro: la replica di Gangi Libera al commento del sindaco

Case a 1 euro: la replica di Gangi Libera al commento del sindaco
18 marzo 2014

Riceviamo e pubblichiamo la replica del gruppo d’opposizione del sindaco Gangi Libera in merito alla vicenda “Case a 1 euro”.

“Basta leggere con attenzione le osservazioni del sindaco e ci si rende conto che, in sostanza, con un articolato giro di parole, Ferrarello da ragione a quanto avevamo detto: dal 2009 ad oggi solo 3 case ristrutturate. gangiii (1)Confermiamo quindi ogni parole e la convinzione che non basta mischiare capre e cavoli per mascherare la realtà, ciò che serve è piuttosto un intervento capace di modificare o aggiungere qualche nuovo elemento per rendere più efficace l’iniziativa volta a promuovere il turismo ed a migliorare l’assetto urbanistico del nostro centro storico. Dispiace che sulla stampa locale il sindaco abbia ancora una volta usato le tre solite paroline magiche: demagogia, populismo e disfattismo. Gettare addosso alle opposizioni la croce del disfattismo è la migliore scorciatoia per chi vuole sottrarsi al confronto democratico. Noi abbiamo fornito dati e cifre e su queste chiediamo conto al sindaco. E’ vero o no che – carte alla mano – i numeri indicati da Gangi Libera corrispondono ai dati in possesso degli uffici comunali? Se così non fosse la invitiamo a pubblicare tutto, per smentirci palesemente. Altrimenti meglio tacere. A nulla vale far credere al mondo che il centro storico di Gangi sia tutto un brulicare di cantieri. Chi vive a Gangi e chi lavora nell’edilizia e nei settori collegati sa bene quel’è la realtà. Le avevamo proposto due strade e la disponibilità a ragionare insieme su una misura che, al di là dell’impatto mediatico, non ha portato i numeri che tutti a Gangi aspettavamo e speravamo. Purtroppo ancora una volta è stata persa una buona occasione per dialogare”.



Commenti

Post nella stessa Categoria