Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Geraci Siculo: la replica di Vienna alle accuse di Musciotto

Geraci Siculo: la replica di Vienna alle accuse di  Musciotto
23 aprile 2014

In una nota il sindaco di Geraci Siculo Bartolo Vienna replica alle dichiarazioni dell’ex candidato a Sindaco e amico Bartolo Musciotto.

“Ritengo che tanta attenzione merita una risposta e soprattutto tante rassicurazioni e confermo che anche in sua assenza ho rispettato tutti i cittadini, anche coloro che nell’ultima consultazione elettorale hanno sostenuto la lista Insieme per una nuova Geraci.

In questi giorni di festa ci aspettavamo gli auguri, ma purtroppo l’inesatta rappresentazione dei fatti, riportati probabilmente dallo stesso dipendente, ha indotto l’amico candidato ad assumere una netta e inopinata reazione verso un provvedimento ordinario di semplice natura amministrativa che ha disposto un naturale avvicendamento tra due dipendenti precari, già verificatosi peraltro in passato.

Considerato l’interesse manifestato invito l’ex candidato a Sindaco ad avvicinarsi con costanza al mondo del precariato, soprattutto a quello degli Enti Locali, in modo da poterci giovare della sua competenza e magari aiutarci a trovare soluzioni organizzative e funzionali, che possano consentirci da un lato di mantenere i necessari servizi, dall’altro di contrarre le spese di personale, così come continuamente richiesto dal Governo nazionale, regionale e dai cittadini.

In merito alla questione sollevata, un maggiore approfondimento avrebbe consentito di apprezzare che al dipendente in questione, nonostante fosse marito di una candidata più volte avversaria della Lista Civica per Geraci, è stato affidato un compito delicato e più remunerativo, che ha svolto per diversi anni e che credo potrà continuare a svolgere anche in futuro. Di recente, nel tentativo di migliorare e organizzare il servizio di scuolabus senza incidere sui relativi costi e sulle altre attività, come la manutenzione del verde pubblico, si è ritenuto opportuno effettuare una semplice turnazione. Al solo scopo di tranquillizzare  ulteriolmente l’Avv. Musciotto, lo informo che negli anni scorsi lo stesso dipendente è stato più volte difeso dalla mia Amministrazione in circostanze legate al regolare svolgimento del servizio di trasporto.

Appare appena il caso ricordare inoltre che il nuovo ordinamento degli Enti locali ha, da tempo, sottratto tutta la materia riguardante l’organizzazione del personale dalle competenze dei Sindaci e degli Amministratori locali, pertanto, qualora si ritenga opportuno contribuire all’ organizzazione dei servizi e del personale si potrà farlo richiedendo l’inserimento dell’argomento nei lavori del Consiglio Comunale.

Anche le considerazioni svolte sulla selezione dei giovani del Servizio Civile ci sembrano ingiuste e ingenerose. Ricordo a tutti che il Comune in questi anni è riuscito ad ottenere ben otto progetti di Servizio Civile impegnando complessivamente 39 ragazzi e che, contrariamente al passato, proprio per evitare possibili interferenze, ha affidato tutta l’attività di selezione e di predisposizione delle graduatorie ad una Società esterna specializzata in questo settore. Basta verificare i nominativi di tutti i ragazzi che hanno negli anni svolto il Servizio  Civile per constatare che molti  di essi erano e sono rimasti avversari della lista Civica per Geraci.

Siamo sicuri che in futuro l’eredità politica dell’amico Bartolo Musciotto, farà prevalere la scelta di   privilegiare le sedi istituzionali quale luogo di dibattito e di confronto, valorizzando  in questo modo il ruolo e le funzioni degli Organi di rappresentanza sui quali si basa il nostro sistema democratico.

Anche se con ritardo l’occasione mi è gradita per porgere all’ex Candidato a Sindaco e a tutti i candidati della sua lista, i miei più sinceri auguri, rammaricandomi per non avere avuto l’opportunità di incontrarli in Paese durante questi giorni di festa”.

Bartolo Vienna



Commenti

Post nella stessa Categoria