Acqua, continuano i disagi. Divieto per scopi potabili ed alimentari

Acqua, continuano i disagi. Divieto per scopi potabili ed alimentari
5 maggio 2014

Stamattina tramite ordinanza il primo cittadino di Cefalù Rosario Lapunzina ha comunicato ai cittadini che a causa della frana in C.da Olivazza nel territorio di Lascari e conseguente danneggiamento della condotta che porta l’acqua da Collesano verso i serbatoi del comune di Cefalù che ha portato all’ impossibilità di riempire le cisterne. L’ATO 1 ha provveduto a riempire i serbatoi di accumulo acqua non potabile, quindi è vietato in via precauzionale e temporaneamente l’utilizzo per scopi potabili ed alimentari. Le zone interessate saranno: Cozzo Monaco, Vatalara, Mollo, Monte, San Nicola, Salaverde, Settefrati (sia a monte che a valle dell’autostrada e della linea ferrata), Ogliastrillo – Roccazzo, Mazzaforno, Campella, Figurella (a monte e a valle della linea ferrata). Il divieto durerà fino a nuova disposizione.



Commenti

Post nella stessa Categoria