Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Elezioni: record di astensionismo in Sicilia

Elezioni: record di astensionismo in Sicilia
26 maggio 2014

E’ in Sicilia che si è registrato il dato più basso di affluenza alle urne in questa tornata elettorale. Un anno dopo le elezioni Regionali che hanno portato Rosario Crocetta e la sua maggioranza al vertice dell’Assemblea Regionale, i siciliani tornano, svogliatamente, al voto. Unico capoluogo di provincia in cui si è votato anche per il rinnovo del sindaco e del consiglio comunale è Caltanissetta, con un calo del 6% rispetto alle ultime elezioni comunali.

I dati pervenuti non sono ancora definitivi, ma ad ora si attesta infatti al 41,19% l’affluenza ai seggi per il rinnovo del Parlamento europeo, contro il quasi 50% (nello specifico 48,36) della scorsa tornata elettorale per le europee nel 2009. A mezzogiorno di ieri non aveva votato nemmeno il 10% degli aventi diritto. I risultati più allarmanti si sono registrati nella provincia di Trapani, dove ha votato poco più di un terzo degli iscritti nelle liste elettorali.

Dati negativi anche per quanto riguarda l’affluenza nelle Madonie: inferiore al 50% quella alle elezioni europee, – 3,99% i votanti per le comunali a Termini Imerese e ben -7,67 a Bompietro.

 



Commenti

Post nella stessa Categoria