Ciclismo: Un Mare di Montagne, al via il Giro di Sicilia

Ciclismo: Un Mare di Montagne, al via il Giro di Sicilia
9 marzo 2018

Dal 27 Aprile al 3 Maggio le bici saranno l’attrazione principale del territorio delle Madonie e dei Nebrodi. Al via “Un mare di montagne”, il Giro di Sicilia che attraverserà il nostro meraviglioso territorio per 550 km e 11000 m di dislivello. I comuni delle Madonie attraversati, oltre a Pollina, base organizzativa della manifestazione, saranno: Castelbuono, San Mauro, Gangi, Geraci Siculo, Petralia Soprana, Petralia Sottana, Polizzi Generosa, Scillato, Collesano, Isnello, Castellana Sicula, Cefalù, Gratteri e Lascari. L’evento, organizzato dall’Asd GS Mediterraneo, col supporto del comune di Pollina, si propone di promuovere la disciplina sportiva del ciclismo come strumento di conoscenza dei territori e delle culture, di benessere fisico e mentale, di agonismo nel settore giovanile. Orgoglioso, l’assessore del comune di Pollina Giovanni Nicolosi dichiara: “Stiamo puntando come comune sul turismo naturalistico e sostenibile”.

Il regolamento del Giro prevede:
Il Giro della Sicilia è una manifestazione ciclo-sportiva, alterna momenti cicloturistici in cui è possibile pedalare in relax ad andatura controllata, ammirando i paesaggi siciliani, a momenti di agonisimo, in cui (chi vuole!), nei tratti cronometrati, può dare il meglio di sé.Ad ogni partecipante verrà fornito un microchip che sarà valido per tutte le tappe. Le tappe partiranno dal Villaggio Pollina Resort alle ore 8.00.Fino all’inizio del tratto cronometrato i concorrenti non devono mai superare la vettura di inizio corsa e devono mantenere un comportamento adeguato e conforme al Regolamento della manifestazione.Il tratto cronometrato verrà indicato un chilometro prima da opportuna segnaletica ed arco di partenza.Dopo ogni tratto cronometrato è previsto un punto di controllo. Dopo il tratto cronometrato ogni ciclista partecipante dovrà seguire le indicazioni del road book fino all’arrivo.Il road book sarà consegnato alla partenza e conterrà dettagliate indicazioni dell’intero percorso, delle distanze parziali e totali, degli orari di passaggio ai punti di controllo, ai ristori ed all’arrivo. Al fine di garantire l’assistenza prevista (servizio scorta e ristori) devono essere rispettati gli orari indicati ed i cancelli temporali previsti, peraltro facilmente rispettabili da tutti anche ad una comoda andatura cicloturistica. Il percorso sarà anche segnalato con indicazioni scritte sull’asfalto (frecce e indicazione “GDS”) e/o con cartellonistica. A conclusione di ogni tappa saranno esposte le classifiche assolute e di categoria relative ai tratti cronometrati. Per entrare nelle classifiche del Giro completo è necessario aver completato le prime 3 tappe (dal 28 Aprile al 30 Aprile), per entrare nella classifica del Giro Medio è necessario aver completato le 2 tappe (del 28 e 29 Aprile).

Queste, invece, le 5 tappe del Giro di Sicilia:
Prima tappa: Gratteri (tratto cronometrato Lascari-Gratteri)
Seconda tappa: Piano Battaglia (tratto cronometrato Mongerrati-Piano Battaglia)
Terza tappa: Portella dell’Obolo (tratto cronometrato Km 14-Portella dell’Obolo)
Quarta tappa: San Mauro (tratto cronometrato Borrello-San Mauro)
Quinta tappa: Pollina (crono individuale)

Per iscrizioni ed ulteriori info, consultare il sito http://www.girodellasicilia.com/

Angelo Giordano



Commenti

Post nella stessa Categoria