Ventimiglia, soccorso alpino in azione per escursionista ferita

10 March 2013

Due squadre del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico hanno appena concluso una complessa operazione nelle montagne sopra Ventimiglia di Sicilia per recuperare una donna rimasta bloccata in un sentiero ripido e fangoso dopo essersi rotta una gamba. L’incidente è avvenuto nella zona di Monte Cane, dove una escursionista palermitana di 56 anni scivolando si è procurata una frattura alla gamba destra.

Vista la difficoltà di muoverla in una zona molto lontana dalla strada è stato allertato il Soccorso alpino che ha inviato sul posto due squadre con un medico. L’intervento, iniziato alle ore 17, è stato reso ancora più difficoltoso dal calare delle tenebre. I tecnici hanno raggiunto la donna ferita, l’hanno immobilizzata e sistemata in una barella per poi trasportarla lentamente lungo il sentiero, prima con l’aiuto di corde poi a braccio, più in basso dove è stata trasferita sulla strada e caricata da un’autoambulanza del 118.

L’addetto stampa Antonio Di Giovanni



Commenti

Post nella stessa Categoria