Blitz della finanza: nel mirino del fisco anche alcuni venditori ambulanti a Cefalù

24 August 2013

Ennesimo blitz della guardia di finanza nelle principali località balneari della provincia. Le comunità interessate sono state Cefalù, Mondello, Isole delle Femmine, Terrasini e Balestrate. ambulanti_frutta-1

I controlli questa volta hanno interessato i commercianti ambulanti. Dei cinquantacinque commercianti operanti nei settori della vendita di alimenti, bibite, frutta, ortaggi e prodotti ittici, ben cinquantuno sono risultati irregolari. A quindici dei venditori ispezionati è stata contestata l’omessa installazione del misuratore fiscale. A ben trentasei il mancato rilascio dello scontrino.

Per tre venditori, inoltre, verrà proposta all’Agenzia delle Entrate l’applicazione di una sanzione accessoria riguardante la chiusura dell’attività per un periodo da 3 giorni sino ad un mese. Il tutto per il mancato rilascio di quattro scontrini fiscali, in giorni diversi, nell’arco di cinque anni. In particolare ad un venditore ambulante di frutta e verdura è stata contestata la mancata emissioni delle scontrino in 11 occasioni diverse nell’arco di un quinquennio.

Ben quindici dei venditori controllati sono risultati del tutto abusivi, in quanto sprovvisti delle autorizzazioni amministrative necessarie per l’esercizio dell’attività. Nel corso delle operazioni sono stati sequestrati 6.236 prodotti contraffatti o commercializzati in violazione delle norme di sicurezza. Undici le denunce penali, mentre sono state elevate sanzioni per una somma complessiva di 80mila euro.



Commenti

Post nella stessa Categoria