Lavorare nella ristorazione all’estero

27 August 2013

Una famosa ditta di ristorazione offre lavoro in Germania. Non è richiesta la conoscenza della lingua tedesca, unico requisito la disponibilità cameriere-non-diceimmediata. Le posizioni richieste sono le più svariate, da banconisti a camerieri, dai cuochi ai gelatai. L’offerta comprende vitto e alloggio oltre alla retribuzione mensile. L’impiego è a tempo determinato o indeterminato a seconda delle qualifiche. Se siete interessati, inviate il vostro curriculum all’indirizzo info@gastrojob-europe.de

In Inghilterra sono invece aperte le selezioni per cuochi italiani da assumere a tempo indeterminato, con sede di lavoro a Londra. In questo caso l’offerta parte da un famoso ristorante pugliese con sede a Londra che in collaborazione con EURES vuole inserire nel suo organico cuochi giovani ed esperti di cucina italiana. Per questa offerta, è richiesto un diploma della Scuola Alberghiera, la conoscenza della lingua inglese e almeno un anno di esperienza, ed è previsto un training in loco. La retribuzione varia dai 1.200 ai 2.000 euro al mese per un impiego a tempo indeterminato in base alle qualifiche. Se siete interessati, inviate il vostro curriculum all’indirizzo golafulham@gmail.com, con oggetto “ChefPuglia/EP”



Commenti

Post nella stessa Categoria