Si può non pagare le tasse, ecco come fare in 5 mosse

Si può non pagare le tasse, ecco come fare in 5 mosse
21 ottobre 2013

Una percentuale sempre maggiore di aziende, 5 su 8  (vedi qui)  si rivolge alle banche per reperire i fondi con cui pagare  impostetaglio-tasse e tasse alle rispettive scadenze. Qualche volta, però,  quando le banche negano i finanziamenti, accade che più di qualche azienda si rivolga a canali informali per ottenere liquidità cadendo, spesso, nella rete degli usurai dando così inizio ad un percorso senza ritorno che il più delle volte porta al disastro. Ma se un’azienda si trova in difficoltà e non ha la liquidità per pagare lo Stato è giusto che debba ulteriormente indebitarsi per rispettare le scadenze fiscali? No!

E’ estremamente ingiusto e costituisce il primo passo verso il default dell’azienda. Si può non pagare senza rischiare di perdere tutto? Certamente! Si può non pagare alla scadenza, senza rischiare di perdere  casa e fabbrica. Quanto sotto esposto è frutto di uno studio specifico e dell’esperienza di molti associati LIFE che nel  giugno 1998 hanno messo in atto la “rivoluzione fiscale”: ancora oggi  qualcuno di loro continua a pagare le tasse in questo modo perché è conveniente.

Queste sono le fasi da seguire

Continua a leggere su: http://www.lindipendenza.com/si-puo-non-pagare-le-tasse-ecco-come-fare-in-5-mosse/



Commenti

Post nella stessa Categoria