Al via i festeggiamenti in onore del santo patrono San Mauro Abate
San Mauro Castelverde in festa

San Mauro Castelverde in festa
28 giugno 2014

Parte domani la festa patronale più lunga delle Madonie. Come da tradizione, la domenica che precede il primo martedì di Luglio, sancisce l’inizio dei festeggiamenti di San Mauro Abate, patrono di San Mauro Castelverde. E come ogni anno, il via sarà dato dalla classica alborata della domenica mattina, 21 colpi di cannone che, accompagnati dal suono delle campane, sanciranno l’inizio della festa. Ad essi seguirà, alle 11.30 presso la chiesa di San Mauro Abate, la solenne messa con gli ammalati e l’amministrazione del sacramento dell’unzione degli infermi. Alle 19.15 partirà dalla chiesa di San Mauro la processione, che condurrà il santo nella chiesa di San Giorgio Martire, dove avverrà l’apertura del sacello e l’ostensione della reliquia del santo patrono. Il giorno successivo, sempre alle 19.15, la cittadinanza sarà di nuovo chiamata in processione, per riaccompagnare il santo nella chiesa di San Mauro Abate. La serata del lunedì sarà allietata dal concerto sinfonico della banda musicale di Altofonte, che si terrà nello spiazzale antistante la chiesa di San Mauro, al quale seguirà lo spettacolo dei giochi d’artificio, a cura della ditta Castorino. “U marti a fera” alle ore 11.30 verrà celebrata nella chiesa di San Mauro Abate la santissima messa solenne con la partecipazione delle Autorità civili e militari. Nel pomeriggio, dopo la messa delle 18.30, ci sarà la processione che partendo da San Mauro, arriverà nuovamente nella chiesa madre di San Giorgio, e si concluderà con la reposizione della reliquia nel sacello. In serata, alle ore 22.00 presso il piano San Mauro, concerto degli Agricantus, storico gruppo musicale siciliano di genere folk-ambient. I fedeli, nei giorni successivi, avranno modo di partecipare alla santa messa che si terrà alle ore 18.30 presso la chiesa di San Giorgio. Particolare sarà quella di venerdì 4 Luglio, quando verranno rinnovate le promesse matrimoniali delle coppie giunte al venticinquesimo e al cinquantesimo anno di matrimonio. Il giorno successivo, sempre alle 18.30, sarà invece il Vescovo della diocesi di Cefalù, Monsignor  Vincello Manzella, a presiedere la santa messa presso la chiesa di San Giorgio, durante la quale verrà consacrato il nuova altare e avverrà la benedizione dell’ambone. I festeggiamenti si chiuderanno domenica 6 Luglio, con la processione fissata per le ore 20.45, nella quale i fedeli, fiaccole in mano, accompagneranno il santo, che, dopo la santissima messa delle ore 22.00, che si terrà al piano San Mauro, farà rientro nella chiesa di San Mauro Abate.

Angelo Giordano



Commenti

Post nella stessa Categoria