Inizio lavori nel costone roccioso Monte D’Oro sulla SP9 interessato dalla caduta massi

5 July 2014

Giorno 26 giugno, presso il palazzo del Comune di Collesano, sono stati consegnati i lavori per la messa in sicurezza del costone roccioso Monte D’Oro sulla SP9. sono intervenuti alcuni funzionari della Provincia Regionale di Palermo, responsabili del procedimento. Come si ricorderà nei primi giorni del mese di febbraio del corrente anno, a causa delle persistenti piogge, alcuni grossi massi si erano staccati andando verso valle.

La strada provinciale, a poco più di 1 km dall’abitato di Collesano, non è stata invasa dai massi caduti grazie alle robuste reti d’acciaio poste in precedenza nella zona dalla provincia regionale proprio per fronteggiare evenienze del genere. Il tratto stradale, per motivi di sicurezza, è stato immediatamente chiuso al traffico, sia di auto che di pedoni. In questi mesi, in alternativa, tutto il traffico è stato deviato nella sottostante strada comunale, cosiddetta della Favara, che, nonostante gli interventi di manutenzione posti in essere dal comune, risulta comunque poco adeguata considerato che su questo asse viario transita tutto il traffico non solo per Collesano ma anche altri paesi dell’interno delle Madonie.

Per i lavori è stato determinato un importo di € 78.000 e riguarderanno la rimozione dei massi crollati dal costone roccioso e la successiva sostituzione delle barriere paramassi. Pertanto la notizia dell’inizio dei lavori e della conseguente riapertura al traffico della provinciale viene accolta con soddisfazione non solo dagli amministratori ma anche da tutta l’utenza che quotidianamente la utilizza per motivi di lavoro e per altre cause.

 

Rosalba Asciutto



Commenti

Post nella stessa Categoria