La voce di Angela Di Francesca si alza in volo

12 luglio 2014

Un pubblico coinvolto, una sala gremita quella di ieri sera al Di Francesca, un filo sottilissimo oscillante tra le relazioni che si sono susseguite: lo spirito poetico e poliedrico di Angela Di Francesca aleggia tra di noi come un volo d’uccelli, la sua internazionalità è indiscutibile, bisogna raccoglierne e tutelare l’ eredità intellettuale. Questo è stato evidenziato dal coordinatore, il giornalista Franco Nicastro, dai relatori, la professoressa Rosalba Gallà, il critico letterario Franco Saja, il giornalista Nuccio Vara ma, soprattutto, da chi oggi scrive e crede nei valori della comunicazione, dell’ internazionalità del significato che si può e si deve affidare a una voce che si eleva a canto e che porta fuori dalle nostre mura il nome di una Città di cui dobbiamo essere gelosi e fieri custodi e di cui il nostro primo cittadino si sta facendo  portavoce.

Insieme al Sindaco Lapunzina erano presenti anche, ieri sera, il Primo cittadino di Gratteri, Giacomo Ilardo e rappresentanti istituzionali di Lascari (Caterina Provenza), di Castelbuono (Pietro Carollo e Rosario Bonomo) e di tutta una corona di cittadine del circondario che hanno così creato una sinfonia di linguaggi intorno a quella rocca che sin dall’antichità è stata il nostro faro.

Cefalù 12 Luglio 2014

     Teresa Triscari

 

 



Commenti

Post nella stessa Categoria