Roccamaris chiude con la musica travolgente deI LassatilAbballari

Roccamaris chiude con la musica travolgente deI LassatilAbballari
30 agosto 2014

campofelice-lassatillabballariSi chiude lunedì 1 settembre 2014 la prima stagione di eventi “Rocamaris. Incontri d’estate al Castello” curata dalla sede di Campofelice di Roccella di SiciliAntica. Al Castello di Roccella il famoso gruppo dei LassatilAbballari con la sua musica travolgente saluta il successo della prima edizione e da l’arrivederci al prossimo anno.
Più che un concerto il gruppo farà con i visitatori un viaggio tra le musiche e i ritmi delle danze tradizionali appartenenti al passato, grazie all’imperversare ritmico e melodico di un tamburello, di una chitarra, di una fisarmonica, di un flauto, ma anche di una zampogna o di una cornamusa scozzese.

I LassatilAbballari porteranno per una sera a spasso per l’Europa con le musiche da danza e gli strumenti musicali che caratterizzano le culture del nostro continente, nel magico contesto del castello sul mare di Campofelice di Roccella.
Il gruppo, nato nel 2006 e composto da Michele Piccione, Barbara Crescimanno, Benedetto Basile, Marco Macaluso e Ciccio Piras, si è imposto sulla scena musicale con i suoi ritmi travolgenti e ha portato in Italia e all’estero il proprio talento; la sua presenza al Castello di Roccella non può che segnare positivamente una stagione ricca di risultati.
“Siamo contenti di ospitare al Castello di Roccella la musica dei LassatilAbballari – afferma Domenica Barbera, presidente della locale sede di SiciliAntica -, perchè la loro ricerca dedita alla musica popolare per conservarla e trasmetterla al pubblico, bene si intona con lo spirito di Roccamaris che ha voluto fortemente affermare l’importanza dei nostri beni culturali, sia nelle sue forme monumentali e artistiche che in quelle orali e immateriali”.
“Chiudiamo con un grande concerto questa prima stagione Roccamaris – ha aggiunto Dario Barà, segretario di SiciliAntica Campofelice -, una stagione di eventi che nonostante le difficoltà e i problemi ha dato grandi soddisfazioni. Diverse migliaia di persone sono venute al Castello di Roccella dal 14 luglio ad oggi. Roccella è tornato a vivere ed è tornato ad essere al centro dell’attenzione di un territorio che purtroppo lo aveva dimenticato”.
La musica trascinante dei LassatilAbballari concluderà come meglio merita dunque questa prima stagione, ma SiciliAntica Campofelice non si ferma qui e sta già lavorando a una serie di eventi, incontri, conferenze per la stagione invernale perchè il Castello di Roccella non cada nuovamente in letargo.

 



Commenti

Post nella stessa Categoria