La Castelbuonese presenta Mutolo. E ritorna in bacheca una coppa del ’67

La Castelbuonese presenta Mutolo. E ritorna in bacheca una coppa del ’67
18 gennaio 2015

La Castelbuonese ha presentato il suo nuovo trainer: mister Corrado Mutolo, “il Mourinho dell’Eccellenza”, come lo ha definito il presidente Fabio Capuana nella consueta conferenza stampa del venerdì. La scelta del tecnico palermitano ha portato una nuova ventata di entusiasmo nell’ambiente granata. Adesso mister Mutolo pensa a dare il massimo e a conquistare la vittoria nella prossima gara di campionato con il Giarre, finalista della Coppa Italia di categoria. “Ho scelta la Castelbuonese – ha affermato il tecnico – perché la società credeva in me, quindi quando ho visto che dall’altra parte c’è voglia e determinazione, ma soprattutto che abbiamo le stesse idee, questo matrimonio si è fatto subito”.

Durante la conferenza si sono raggiunti momenti di commozione quando il prof. Rosario Alessandro – ex gloria calcistica degli anni ’60 che nella Castelbuonese ha giocato con i maggiori calciatori dilettantistici dell’epoca quali Gaspare Vegna (amico di mister Mutolo), Gianni Di Marco, Vittorio Di Cristofalo e Gioacchino Lima – ha consegnato la coppa vinta dai granata nel 1967 al Torneo delle Madonie come seconda classificata. “Andai, per conto della società di allora, a ricevere questo trofeo a Castellana alla presenza del presidente della Lega Calcio che era Orazio Siino. Al ritorno volevo consegnarla, ma non mi so spiegare perché nessuno la volle. Così per 48 anni l’ho tenuta io, ma voluto consegnarla al legittimo proprietario che è la società perché sono convinto che tutto quello che è pubblico deve essere reso tale, ma anche perché c’è molto entusiasmo intorno al giovane presidente, artefice del fervore che si è rigenerato a Castelbuono per il mondo del calcio”.

 

Nella foto: il direttore sportivo Ivano Vetere, il mister Corrado Mutolo, il presidente Fabio Capuana e l’amministratore delegato Francesco Prestianni.



Commenti

Post nella stessa Categoria