Prolungata la cassa integrazione per gli ex operai Fiat e Magneti Marelli

Prolungata la cassa integrazione per gli ex operai Fiat e Magneti Marelli
30 gennaio 2015

E’ stata firmata nel pomeriggio di ieri la cassa integrazione a favore degli ex operai Fiat e Magneti Marelli di Termini Imerese. Sono circa 700 gli operai che potranno usufruirne fino al 30 dicembre 2016. Ancora incerto il futuro degli operai dell’indotto e dei servizi, circa 300, a cui potrà essere rinnovata la cassa integrazione fino a maggio 2015. Le organizzazioni sindacali (Fim, Fiom e Uilm) hanno affermato di stare facendo il possibile per tutelare questi lavoratori e trovare valide soluzioni. Nel frattempo, visto lo sblocco della cassa integrazione, hanno cessato con le proteste, vigileranno sulla situazione, non escludendo la messa in atto di altre iniziative per far sentire la loro voce. Le stesse organizzazioni sindacali hanno fatto sapere che durante la seconda settimana di febbraio, i dirigenti Blutec saranno a Termini per discutere sul piano industriale per la struttura termitana e per visitarne i locali.

Giacomo Lombardo.



Commenti

Post nella stessa Categoria