Dorme sonni tranquilli la Grafill Kepha

11 marzo 2015

Ancora vittoria per la Grafill Kepha che a testa alta porta a casa un 3 a 0 secco contro il Pomaralva, squadra ospitante, che si ritrova a ricoprire la penultima posizione in classifica. Nonostante qualche cambio di gioco e di ruoli, la squadra di coach Castronovo , anche dopo il recupero di Antonella Miosi 4,reduce da un grave infortunio e schierata in campo come Libero, dimostra la propria duttilità e forza sulle ragazze avversarie che cedono il passo alla squadra più veloce e non senza lottare, lasciano che la squadra cefaludese porti verso casa tre punti importantissimi per la realizzazione dei propri obbiettivi. Così la Grafill Kepha vince il match con i parziali di 17-25, 10-25 e 18-25 e torna a casa sperando di recuperare gli infortuni che hanno condizionato le risorse a disposizione degli allenatori durante le ultime partite, spostando un po’ la propria concentrazione verso altri obbiettivi. A due giornate dalla fine del campionato, la squadra cefaludese può dormire sonni tranquilli dal momento che si conferma a gran voce vincitrice indiscussa del girone con ben 34 punti e con 7 punti avanti alla seconda posizione. Al secondo posto del girone ritroviamo il San Gabriele che perde qualsiasi speranza di raggiungere la capolista a causa dell’ultima sconfitta subita in casa a favore della Lab Volley Carini che gela la corsa della squadra con un 2-3 in casa inaspettato.  La Grafill Kepha può quindi stare tranquilla senza abbassare troppo la guardia e giocare le ultime due partite di campionato con più serenità, concentrandosi maggiormente sulla semifinale di Coppa Palermo che si disputerà il 29 Marzo alle ore 18.00, presso Altofonte contro la Pallavolo 2000.

Il prossimo incontro di campionato si disputerà in casa a Cefalù, presso la palestra di via E.Fermi, il 18 Marzo alle ore 20.30, contro il Don Orione.

Formazione

Grafill Kepha: Tantillo (cap), Gatta, Fertitta, Miosi, Catalano, Sparacino, Provenzano, Morici. All Castronovo, 2All Brusca, DA Antonella Ilardo.

 



Commenti

Post nella stessa Categoria